Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Una ricerca mostra che la pandemia di Covid-19 ha accentuato i fenomeni di sfruttamento nell’Unione Europea di camionisti immigrati dai Paesi extra-comunitari da parte di catene di sub-appalto nell’autotrasporto, sorte soprattutto nell’Est. Ecco come funziona il sistema.

Podcast K44

Normativa

Maersk avvia bimodale treno-nave regolare tra Europa e Cina

Nell’agosto del 2019, la compagnia marittima danese Maersk annunciò l’avvio di un trasporto bimodale mare-rotaia tra l’Asia e l’Europa, che sfrutta le due modalità per fornire un servizio conveniente dal punto di vista economico e veloce nella resa. L’8 settembre 2020, la società ha annunciato che il servizio diventa regolare, con il nome di AE-19, grazie all’interesse rilevato sul mercato. Il viaggio inizia in Asia caricando i container nei porti di Corea del Sud, Giappone e Cina su navi feeder che li sbarcano nel terminal russo del porto di Nakhodka, gestito da Sealand Asia, terminalista controllato dallo stesso Gruppo Maersk. Qua i container sono caricati su treni diretti a San Pietroburgo, dove arrivano dopo undici giorni. Nella città russa, i container risalgono in navi Sealand per rotte che li portano a Helsinki e Rauma (Finlandia) a Danzica (Polonia), a Bremerhaven (Germania), o in Scandinavia.

Il servizio AE-19 ha cadenza settimanale e offre tempi di viaggio minori rispetto alla sola nave e costi più bassi dell’aereo, permettendo anche il trasporto di container refrigerati. Il passaggio alle frontiere è reso più fluido grazie alla tecnologia blockchain di TradeLans. Questa è una piattaforma telematica sviluppata da Maersk con Ibm, che collega l’intera filiera del trasporto con i clienti. Il servizio è operativo in entrambe le direzioni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Minicontainer Krone per la logistica urbana

    Minicontainer Krone per la logistica urbana

    Il costruttore tedesco Krone presenta una piccola unità di carico che si può trasportare con veicoli da 3,5 tonnellate, destinata alla distribuzione nell'ultimo miglio in ambito urbano.

Logistica

  • Fs studia i treni a idrogeno, dubbi in Germania

    Fs studia i treni a idrogeno, dubbi in Germania

    Il Gruppo ferrovie dello Stato sta valutando l’idrogeno come alimentazione alternativa al gasolio nei locomotori che non si possono collegare alla rete elettrica. Firmato un protocollo di ricerca con Snam.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.