Primo piano

  • La svolta di Ceva in Italia

    La svolta di Ceva in Italia

    Dopo l'acquisizione da parte della compagnia francese Cma Cgm, la filiale italiana della multinazionale della logistica annuncia un piano di sviluppo triennale e un rinnovo dell'apparato dirigente.  

Podcast K44

Normativa

Girteka apre filiale in Germania con camion Gnl


Negli ultimi vent'anni sono state le aziende di autotrasporto dell'Europa occidentale ad aprire filiali all'Est per beneficiare del minor carico fiscale e del costo minore per gli autisti. Ora la lituana Girteka Logistics percorre il tragitto opposto, aprendo una filiale in Germania, dove sta immatricolando alcuni veicoli industriali e quindi sottoponendosi alle norme fiscali e contributive tedesche. Pur confermando la prima immatricolazione al giornale tedesco Trans Aktuell, la società lituana non ha ancora velato quanti camion immatricolerà in Germania, aggiungendo che intende entrare seriamente nell'autotrasporto tedesco di carichi completi.
Un fattore che spinge Girteka Logistics a entrare direttamente in Germania è la grave mancanza di autisti di veicoli industriali sul territorio tedesco, che sta penalizzando il trasporto nazionale. Quindi, la società lituana intende portare le sue risorse umane in Germania. Un altro elemento è la diffusione anche in Germania della rete di distribuzione di gas naturale liquefatto e d'incentivi per camion alimentati con questo combustibile, che Girteka Logistics sta sperimentando su alcuni veicoli Iveco e Volvo. La società potrebbe realizzare un proprio impianto di distribuzione di Gnl in Germania.
La società lituana ha anche annunciato di avere conseguito la certificazione Tapa 1, diventando membro della Transport Asset Protection Association, che opera per aumentare la sicurezza lungo l'intera catena logistica. I membri della Tapa hanno anche accesso a una rete di parcheggi sicuri per i camion e alle informazioni di sicurezza più recenti e più affidabili e ai rapporti sulle posizioni sicure o non sicure per i vettori.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il primo focolaio italiano del virus Covid-19 è stato rilevato nella provincia di Lodi, una delle aree più importanti per la logistica e il trasporto delle merci. Una quarantena in queste piattaforme potrebbe causare gravi disagi alla supply-chain. Serve un piano d’emergenza anche per questo settore, essenziale al rifornimento di …

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.