Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Nuova società per la guida autonoma camion in Usa


La nuova società, che a sede negli Stati Uniti sviluppa e produce sensori, componenti (telecamere, radar, sistemi laser) e software dedicati alla guida autonoma dei veicoli industriali. Otto non intende però costruire un proprio modello di camion, bensì fornire un sistema completo per attivare la guida autonoma come retrofitting, ossia equipaggiare veicoli già in circolazione. La società guarda alla platea di due milioni e mezzo di veicoli industriali di Classe 8 (la più pesante) che circolano negli Stati Uniti, puntando soprattutto sulla sicurezza.

{youtube}bK76W1kH4jA{/youtube}
Otto è stata fondata a gennaio 2016 e oggi occupa una quarantina di persone, già con esperienza nella guida autonoma perché provengono da società dove avviene tale ricerca nel campo delle autovetture, tra cui Google, Tesla e Cruise. Ha già realizzato prototipi che stanno svolgendo test in California, però non precisa quando immetterà sul mercato i primi sistemi, che saranno dedicati all'assistenza alla guida, per poi evolvere in vera guida autonoma.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare