Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • K44 podcast: cauto ottimismo nell’autotrasporto

    K44 podcast: cauto ottimismo nell’autotrasporto

    Un sondaggio svolto dalla Borsa carichi Teleroute tra i trasportatori europei mostra che gli italiani dichiarano un cauto ottimismo nella ripresa dopo la pandemia di Covid-19. Ne parla in questo episodio del podcast K44 la voce del trasporto Domenico Schiavone, sales manager per l'Italia di Teleroute.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Il più grande fallimento dell’autotrasporto Usa


    Il Gruppo statunitense Celadon ha chiesto oggi il Chapter 11, ossia la procedura di fallimento. L'azienda, quotata in Borsa, ha sede a Indianapolis e impiega circa 2500 autisti, cui si aggiungono 380 vettori terzi in subappalto. Questa è la richiesta di Chapter 11 più grande nella storia dell'autotrasporto statunitense, anche se non sorprende gli analisti. Il Gruppo, infatti, versa da tempo in difficili condizioni finanziarie e il colpo di grazia è arrivato il 5 dicembre con l'incriminazione di due suoi ex dirigenti per frode sui titoli. Celadon ha una forte esposizione soprattutto con Luminis e Blue Torch, due istituti finanziari che il 4 dicembre hanno deciso di respingere le richiesta di ulteriori fondi, portando così il Gruppo al fallimento.
    La società ha diversi importanti committenti, con una forte presenza nell'automotive. Opera sull'asse internazionale nord-sud con una flotta di 2695 veicoli industriali, di cui duemila negli Stati Uniti e gli altri in Canada e Messico. Se l'azienda chiuderà i suoi concorrenti potrebbero festeggiare per due motivi. Il primo è che l'autotrasporto statunitense sta vivendo una crisi dovuta all'offerta di veicoli, che ha già ridimensionato o fatto fallire diverse imprese. Un taglio improvviso di quasi tremila camion sulle lunghe distanze significa quindi una riduzione di capacità e quindi di concorrenza. Il secondo motivo è che sul mercato del lavoro arriveranno tremila autisti esperti da poter assumere, in una fase di carenza di conducenti giovani.
    Celadon è stata fondata nel 1985 da due imprenditori, che hanno iniziato l'attività con cinquanta trattori e cento semirimorchi per rifornire l'allora nuovo stabilimento di Chrysler in Messico. Era l'inizio della globalizzazione, che nel settore automotive statunitense ha portato a un intenso traffico di veicoli industriali tra i due Paesi, grazie anche al trattato Nafta. Questa tendenza ha fatto rapidamente crescere Celadon, che nel tempo ha ampliato la flotta e ha esteso l'attività in altri settori, arrivando a gestire una flotta di quattromila veicoli industriali. Nel 2009 l'azienda si è quotata in Borsa.
    La crisi è dovuta a diversi fattori, tra cui l'andamento negativo dell'autotrasporto statunitense è solo uno. Contribuiscono anche il lungo sciopero di 40 giorni della General Motors, che ha ridotto il trasporto di componenti e veicoli, e alla fine l'incriminazione di due alti ex dirigenti dell'azienda, Erik Meek e Bobby Peavler, che il 5 dicembre sono stati messi sotto inchiesta per frode sui titoli con l'accusa di avere aumentato il valore dei veicoli industriali in carico all'azienda. I due non lavoravano più in azienda, ma questa incriminazione ha ulteriormente ridotto la fiducia dei finanziatori.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • BP raziona il carburante per carenza autisti camion

    BP raziona il carburante per carenza autisti camion

    La compagnia petrolifera BP sta razionando il carburante in Gran Bretagna a causa della carenza degli autisti delle autocisterne che riforniscono i distributori. Il Governo potrebbe mobilitare l’esercito e invita gli automobilisti a non affollarsi alle pompe.
Nuovi pneumatici Goodyear per veicoli industriali

TECNICA

Nuovi pneumatici Goodyear per veicoli industriali
K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf

TECNICA

K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
previous arrow
next arrow
Amazon potrebbe aumentare le retribuzioni

LOGISTICA

Amazon potrebbe aumentare le retribuzioni
Luigi Merlo confermato alla presidenza di Federlogistica

LOGISTICA

Luigi Merlo confermato alla presidenza di Federlogistica
Interporto di Bologna acquisisce la temporanea custodia

LOGISTICA

Interporto di Bologna acquisisce la temporanea custodia
Fercam triplica la logistica a Como

LOGISTICA

Fercam triplica la logistica a Como
Ynap apre una logistica in Lombardia per l’e-commerce

LOGISTICA

Ynap apre una logistica in Lombardia per l’e-commerce
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
Consiglio Nazionale Svizzera approva la metropolitana delle merci

CAMIONSFERA

Consiglio Nazionale Svizzera approva la metropolitana delle merci
Conftrasporto chiede deroghe al Green Pass per gli autisti

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede deroghe al Green Pass per gli autisti
Sentenza europea su infrazioni al cronotachigrafo emesse in altri Stati

CAMIONSFERA

Sentenza europea su infrazioni al cronotachigrafo emesse in altri Stati
Il Green Pass per il trasporto è Legge

CAMIONSFERA

Il Green Pass per il trasporto è Legge
Canada cerca oltre ventimila camionisti

CAMIONSFERA

Canada cerca oltre ventimila camionisti
Divieto notturno in Austria è fuori dalle regole UE

CAMIONSFERA

Divieto notturno in Austria è fuori dalle regole UE
Nuova tappa per il corridoio ferroviario del Kosovo

CAMIONSFERA

Nuova tappa per il corridoio ferroviario del Kosovo
Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri

CAMIONSFERA

Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri
UE vuole l’alternativa alla Via della Seta

CAMIONSFERA

UE vuole l’alternativa alla Via della Seta
Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana

CAMIONSFERA

Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana
Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

CAMIONSFERA

Nuovo bando UE per aree di sosta per camion
Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri
Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
previous arrow
next arrow