Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Autista uccide titolare azienda autotrasporto per 100 euro


Il titolare dell'impresa di autotrasporto e il suo autista abitavano nello stesso stabile di Frignano, in provincia di Caserta. Una vicinanza che ha spinto l'imprenditore, Nicola Sabatino di 55 anni, a consegnare lo stipendio a mano al dipendente, Vito Recchimurzi di 51 anni. Ma quando lo ha fatto nel tardo pomeriggio di sabato scorso è iniziata un'accesa discussione al termine della quale Sabatino è uscito dall'appartamento dell'autista. Ma la vicenda non è finita così, perché Recchimurzi lo ha raggiunto sul pianerottolo e gli ha sparato alcuni colpi di pistola alla schiena e alla testa, uccidendolo. Da una prima ricostruzione, pare che la causa della lite sia la mancanza di cento euro dalla paga mensile, ossia 1800 euro consegnati contro i 1900 che l'autista si aspettava. La riduzione sarebbe dovuta alla contestazione di alcuni guasti avvenuti al camion in breve tempo.
Dopo avere sparato all'imprenditore, Recchimurzi si è chiuso in casa e quando sono entrati gli agenti si è fatto arrestare senza opporre resistenza. Ma per evitare la folla che si era riunita sotto il condominio, i poliziotti lo hanno caricato sull'ambulanza che era giunta per soccorrere la vittima, ormai troppo tardi per salvarla. Nel commissariato di Aversa, l'autista avrebbe poi dichiarato di essersi fatto prendere dalla rabbia. La pistola usata per l'omicidio era detenuta senza autorizzazione. La Procura ha contestato a Recchimurzi il reato di omicidio volontario pluriaggravato dai futili motivi e dalla premeditazione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    Questo videocast di K44 Risponde illustra le novità introdotte nell’autotrasporto dal Primo Pacchetto Mobilità, approvato definitivamente dal Parlamento Europeo l’8 luglio 2020. Le principali domande cui il videocast risponde sono: come migliora il lavoro degli autisti? Con quale nuovi armi si combatte la concorrenza sleale? Come si contrasta il cabotaggio …

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • I container tornano nel porto di Taranto

    I container tornano nel porto di Taranto

    La mattina del 12 luglio ha attraccato al Molo Polisettoriale di Taranto la portacontainer Cma Cgm Nicola, riaprendo così l’attività del terminal che ora è gestito dalla società turca Yilport. Per ora sono previsti servizi feeder nel Mediterraneo.