Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Inizia il processo per l’omicidio dell’autotrasportatore Autuori

La sera del 25 agosto 2015 Aldo Autuori, imprenditore dell'autotrasporto di 45 anni, venne assassinato con dieci colpi di pistola in una via di Potecagnano Faiano, un Comune tra Salerno e Battipaglia, a pochi passi da casa sua. Fin dalle prime ore dopo l'omicidio, gli inquirenti stabilirono che venne eseguito da almeno due professionisti. Inizialmente presero in considerazione l’ipotesa della vendetta, perché Autuori uccise cinque anni prima durante una lite Luciano Merola e dal marzo del 2015 stava scontando la pena in affidamento in prova.

In seguito, però, le tracce portarono in un’altra direzione, quella della criminalità organizzata e nell’aprile del 2019 avvenne una svolta con l’arresto di cinque persone per l'omicidio di Autuori, con l’aggravante del metodo mafioso e un sesto arresto il mese successivo del presunto esecutore materiale.

Il 2 marzo 2020 si è svolta a Pontecagnano l'udienza preliminare del processo, dove sono imputate sei persone, tra cui il presunto mandante e i due presunti esecutori. Secondo l’accusa, l’omicidio di Autuori sarebbe stato compiuto dalla collaborazione tra due clan camorristici per il controllo dell’autotrasporto, attività dove la vittima stava cercando di tornare, dopo essere uscita dal carcere per l’omicidio di Merola, senza sottomettersi alle richieste dei clan.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.