Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Camionista indagato per omicidio di collega


L'unica certezza è che Rachid Nfir, un uomo di 47 anni di origine marocchina, è stato investito nel piazzale dello zuccherificio Coprod di Minerbio, in provincia di Bologna. I Carabinieri stanno ancora indagando sulle circostanze che hanno causato la sua morte, soprattutto per chiarire se l'investimento è stato un incidente o è stato volontario. Dalle testimonianze di altri camionisti presenti nel piazzale, pare che la vittima abbia avuto una violenta discussione con un altro autista di 51 anni, di origine calabrese. Secondo gli inquirenti quest'ultimo avrebbe investito con il suo camion Rachid Nfir, ma devono accertare se l'investimento sia stato accidentale. Entrambi gli autisti lavoravano per aziende di trasporto che portano le barbabietole dalla Calabria allo zuccherificio bolognese.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.