Array ( [0] => 27 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Annullato l’arresto degli indagati dell’omicidio Indino

I cinque uomini erano stati posti in custodia cautelare il 3 febbraio scorso perché accusati di avere commissionato ed eseguito l'omicidio dell'autista, ucciso a colpi di crick davanti al suo camion parcheggiato in piazza Campo del Palio, ad Asti. L'accusa che pende sulle cinque persone è concorso in omicidio premeditato e l'arresto era stato confermato dal Giudice per le indagini preliminari dopo gli interrogatori di garanzia, dove gli indagati avevano risposto alle domande del pubblico ministero rivendicando la loro innocenza.
Nella sua ricostruzione dei fatti, il pubblico ministero sostiene che il titolare dell'azienda di commercio d'ortofrutta in cui Francesco Indino lavorava come autista (anch'egli indagato) aveva un debito di 19mila euro con un altro commerciante di ortofrutta. In qualche modo la vittima era stata ritenuta responsabile di questo debito e quindi consegnata ai sicari dallo stesso datore di lavoro.
Gli avvocati difensori contestano questa ricostruzione, che si baserebbe su contraddizioni e indizi labili e quindi hanno depositato un ricorso al Tribunale dei Riesame per annullare la custodia cautelare. Oggi il Tribunale del Riesame ha deciso la scarcerazione di tutti cinque gli indagati.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.