Array ( [0] => 11 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Hi Fly converte un Airbus A380 per trasporto merce

Il coronavirus potrebbe segare la fine del gigante del trasporto aereo di passeggeri, l’Airbus A380, perché dopo l'esplosione della pandemia è praticamente impossibili riempirlo e quando viaggia semivuoto genera perdite enormi. Per non lasciarlo a terra, alcune compagnie intendono convertirlo al trasporto delle merci, eliminando i sedili e adattando la carlinga al carico di speciali contenitori. Il primo operatore che ha iniziato tale conversione è Hi Fly, che sta togliendo i sedili e cappelliere in modo provvisorio per creare uno spazio di 300 metri cubi, con una portata utile di 60 tonnellate (tra cui la stiva, che può contenere container aerei standard). Hi Fly sta convertendo nel trasporto delle merci anche Airbus A330 e A340. Da tredici anni si parla di una versione solo cargo dell’A380, ma Airbus non la ha mai realizzata.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare