Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • K44 podcast | il primo secolo del cronotachigrafo

    K44 podcast | il primo secolo del cronotachigrafo

    Il 21 agosto i veicoli industriali di nuova immatricolazione dovranno installare il cronotachigrafo intelligente di seconda generazione. Una data che corrisponde alla celebrazione dei primi cent’anni dello strumento che memorizza i tempi di guida e di riposo degli autisti. La sua storia in questo podcast di K44.

Podcast K44

Cronaca

  • Webfleet celebra il suo 25° anniversario nella gestione del parco veicoli

    Webfleet celebra il suo 25° anniversario nella gestione del parco veicoli

    Webfleet, la soluzione telematica di Bridgestone per la gestione del parco veicoli, festeggia quest'anno il suo 25° anniversario. Per celebrare questo traguardo, l'azienda ha degli eventi presso il suo quartier generale di Amsterdam, evidenziando l'evoluzione e l'innovazione costante che l'hanno resa un leader globale nel settore.

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Il consorzio Soa di Alberobello in liquidazione giudiziale

    Il consorzio Soa di Alberobello in liquidazione giudiziale

    Il Tribunale di Bari ha stabilito la liquidazione giudiziale per la società consortile Soa di Alberobello, che gestisce una grande piattaforma logistica per la Gdo. Avrebbe ribaltato i costi sulle cooperative associate, che hanno già chiuso.

    Proteste sul trasporto bimodale treno-mare tra Urûmchi e Salerno

    Il treno container del China-Europe Railway Express partito il 26 aprile 2024 dalla città cinese di Urûmchi, situata nella regione autonoma uigura dello Xinjiang, con destinazione Salerno ( anche attraverso imbarchi per attraversare tre mari) è diventato un caso politico dopo che le Ong Uyghur Human Rights Project, Uyghur American Association e Safeguards Defender hanno inviato il 7 maggio all'ambasciatrice italiana a Washington una lettera in cui affermano che i prodotti agricoli caricati sul treno siano stati prodotti con “lavoro forzato”. Nella lettera, le associazioni invitano il Governo italiano a indagare su queste importazioni.

    Nella lettera si legge che consentire a questo treno di entrare in territorio italiano pieno di prodotti che sarebbero il prodotto del lavoro forzato invia un messaggio molto duro e opposto rispetto alla decisione del Governo italiano di revocare il memorandum d’intesa del 2019 sulla Belt and Road. “Come gruppi impegnati a sostenere e promuovere i diritti umani a livello globale, siamo gravemente preoccupati dalle implicazioni di tali importazioni per l’impegno dell’Italia nei confronti dei diritti umani e delle pratiche commerciali etiche”, scrivono le associazioni.

    Nel testo spiegano che “la moderna schiavitù del popolo uiguro e i continui crimini contro l’umanità sono stati ampiamente documentati da organizzazioni internazionali, media indipendenti ed enti governativi. L’uso del lavoro forzato, in qualsiasi forma, viola i principi fondamentali dei diritti umani, compreso il diritto alla libertà dalla schiavitù e dal lavoro forzato, come sancito in varie convenzioni e trattati internazionali di cui l’Italia è parte”.

    Per quanto riguarda il settore agricolo, la regione dello Xinjiang coltiva oltre l’85% del cotone, il 70% dei pomodori, il 50% delle noci e il 28% dell’uva coltivati in Cina. In un rapporto del gennaio 2022 redatto dalle professoresse Laura T. Murphy e Nyrola Elim si legge che “prove significative rivelano che i trasferimenti di manodopera nella regione uigura avvengono in un ambiente di coercizione senza precedenti, sostenuto dalla costante minaccia di rieducazione e internamento. Molti lavoratori indigeni non sono in grado di rifiutare o abbandonare volontariamente il lavoro nel settore agricolo, e quindi i programmi equivalgono al trasferimento forzato di popolazioni, al lavoro forzato, alla tratta di esseri umani e alla riduzione in schiavitù”.

    Il Congresso degli Stati Uniti, prosegue la lettera, ha adottato lo Uyghur Forced Labour Prevention Act, “che impone una presunzione confutabile secondo cui tutti i beni provenienti dalla regione uigura sono il prodotto del lavoro forzato”. In Europa, l’Europarlamento ha approvato un Regolamento che permette all’Unione di vietare la vendita, l’importazione e l’esportazione di beni realizzati utilizzando il lavoro forzato. Quindi, secondo le tre Ong le autorità degli Stati membri e la Commissione europea possono indagare su merci, catene di approvvigionamento e produttori sospetti.

    La lettera delle tre Ong ricorda anche l’allarme lanciato nell’agosto 2023 da Coldiretti e Filiera Italia proprio sulle importazioni agricole, in particolare di concentrato di pomodoro, dalla regione dello Xinjiang. Secondo le due associazioni italiane “c’è un aumento del cinquanta percento delle importazioni di concentrato di pomodoro cinese alla metà del prezzo dell’Italia”.

    Il treno del China-Europe Railway Express fa parte del trasporto bimodale ferrovia-mare lungo circa diecimila chilometri lungo il Middle Corridor, che attraversa i Paesi dell’Asia centrale, il Mar Caspio, il Mar Nero, il Mediterraneo, per giungere nel porto di Salerno. Li Shuanping, capo dell’Ufficio per la cooperazione internazionale Belt and Road della Commissione per lo sviluppo e la riforma della Regione autonoma uigura del Xinjiang ha dichiarato che: “il primo treno merci del trasporto intermodale su rotaia e mare Urumqi-Salerno della CR Express è partito, offrendo una garanzia per la stabilità della filiera di fornitura e di quella industriale del mondo”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • FedEx ridurrà i colletti bianchi in Europa

    FedEx ridurrà i colletti bianchi in Europa

    FedEx ha annunciato a metà giugno 2024 che intende ridurre gli addetti in Europa di 1.700-2.000 unità, nelle funzioni legate al back-office e al commerciale. Lo scopo è “adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato”.
Schmitz Cargobull EcoDuo svela un doppio semirimorchio da 31,5 metri

TECNICA

Schmitz Cargobull EcoDuo svela un doppio semirimorchio da 31,5 metri
Schmitz Cargobull anticipa le novità dello IAA 2024

TECNICA

Schmitz Cargobull anticipa le novità dello IAA 2024
Bpw inserisce l’intelligenza artificiale negli assali dei rimorchi

TECNICA

Bpw inserisce l’intelligenza artificiale negli assali dei rimorchi
Nuovi autocarri Astra per lavori pesanti in cava

TECNICA

Nuovi autocarri Astra per lavori pesanti in cava
K44 video | nuova gamma pesante Iveco sotto la lente

TECNICA

K44 video | nuova gamma pesante Iveco sotto la lente
previous arrow
next arrow
Parte il bando per l’innovazione nella logistica in Liguria

LOGISTICA

Parte il bando per l’innovazione nella logistica in Liguria
Il SiCobas indice sciopero nazionale logistica a giugno

LOGISTICA

Il SiCobas indice sciopero nazionale logistica a giugno
L’autonomia differenziata potrebbe nuocere alla logistica

LOGISTICA

L’autonomia differenziata potrebbe nuocere alla logistica
Alleanza tra Daimler Truck e Kawasaki sull’idrogeno per i camion

LOGISTICA

Alleanza tra Daimler Truck e Kawasaki sull’idrogeno per i camion
K44 video | viaggio in Norvegia con Scania elettrico

LOGISTICA

K44 video | viaggio in Norvegia con Scania elettrico
previous arrow
next arrow
Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti

ENERGIE

Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti
Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante

ENERGIE

Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante
Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania

ENERGIE

Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania
La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio

ENERGIE

La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio
Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica

ENERGIE

Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica
previous arrow
next arrow
Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027

SERVIZI

Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027
K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte

SERVIZI

K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte
K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte

SERVIZI

K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte
K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi

SERVIZI

K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi
Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica

SERVIZI

Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
previous arrow
next arrow