Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Nuove restrizioni estive per camion in Austria

    Nuove restrizioni estive per camion in Austria

    Il 2 luglio entreranno i vigore nuovi divieti alla circolazione dei veicoli industriali nel Tirolo austriaco. Le associazioni dell’autotrasporto italiane chiedono un intervento del Governo.

    Vent’anni di treni merci fuori dal monopolio Fs

    Nel 2001, esattamente vent’anni fa, partiva il primo treno merci di un’impresa diversa dalle ferrovie statali italiane. Era un convoglio gestito da Ferrovie Nord Milano, partito da Melzo e diretto prima a Domodossola e quindi in Belgio nello scalo del nodo portuale di Zuebbrugge. Responsabile di questo progetto pionieristico, oltre a essere anche direttore di esercizio di Fnm, era Luigi Legnani, che ora riveste la carica di presidente di FerCargo, l’associazione che riunisce una ventina di imprese ferroviarie merci diverse dal gruppo Fs. Da allora di strada ne hanno fatta: la loro quota di mercato in Italia supera il 50% mentre nel traffico internazionale sui valichi alpini si arriva a punte del 70-80%.

    Con un forum online, FerCargo ha voluto ricordare i vent’anni di liberalizzazione del trasporto merci ferroviario. Nel 1991, la Direttiva 440 (relativa “allo sviluppo delle ferrovie comunitarie”) aveva posto le basi per il superamento dei monopoli ferroviari, allora saldamente in mano ai rispettivi stati nazionali. Bisognerà attendere il “primo pacchetto ferroviario” nel 2001 per tradurre in pratica questa nuova opportunità. “Da allora partì un intenso lavorio per organizzare praticamente dal nulla la nascita dell’impresa ferroviaria, che tra parentesi è forse tra le cose più complicate al mondo”, osserva Legnani. “Nel 2009, con la nascita dell’associazione, FerCargo ha dato la forza alle nostre aziende per chiedere quella effettiva parificazione di condizioni per competere tra imprese, che oggi possiamo ritenere in gran parte realizzata”.

    Le imprese aderenti a FerCargo nonostante siano su un mercato concorrenziale hanno sfruttato l’unione dei contendenti per avere regole chiare e favorevoli a tutti i protagonisti. In questi vent’anni i risultati si sono visti, ma ora la sfida si gioca sempre più sul fronte della transazione ecologica che costituisce uno dei pilastri del programma europeo Next Generation EU. Questo in Italia si traduce nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza con l’attenzione dedicata alla logistica e alle risorse per i porti, gli interporti, l’intermodalità, lo sviluppo dell’integrazione della rete e con un occhio di riguardo per i collegamenti ferroviari di ultimo miglio.

    In Italia il trasporto delle merci per ferrovia ha una quota modale di poco superiore al 13%, mentre l’obiettivo che pone l’Unione Europea è quello di raggiungere una quota del 30% entro il 2030, quindi in appena un decennio. “Oggi registriamo con grande positività i passi avanti che si stanno compiendo sull’hardware, vale a dire gli investimenti sulla rete ferroviaria, lo sviluppo della digitalizzazione”, osserva ancora Legnani, “ma si tratta di interventi che richiedono necessariamente un loro tempo. Occorre quindi intervenire anche sulla parte che potremmo definire il software: sburocratizzazioni, semplificazioni, passaggio rapido al digitale, rimozione dei tanti ostacoli legati alle rigidità che ancora persistono nel sistema”. Come dire: siamo a metà strada.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    Lo spedizioniere svizzero Kuehne + Nagel ha conquistato il vertice della classifica delle spedizioni aeree in termini di volumi e ricavi, davanti a Dhl, Dsv e DB Schenker. Un quartetto europeo che domina il trasporto aereo delle merci.
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico

TECNICA

K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico
previous arrow
next arrow
530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni

LOGISTICA

530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni
Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?

LOGISTICA

Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035

LOGISTICA

Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035
previous arrow
next arrow
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi

ENERGIE

Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow