Array ( [0] => 14 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    AsstrA cresce a doppia cifra nel 2019

    La società di trasporto intermodale AsstrA-Associated Traffic ha chiuso il 2019 con una crescita a doppia cifra su tutti i fronti, a cominciare dal fatturato, che ha superato la soglia dei 350 milioni di euro, che corrisponde a una crescita del 24% rispetto all’anno precedente, con un utile loro aumentato del 14%. Questo fatturato è stato prodotto compiendo 165mila trasporti, il venti percento in più del 2018, realizzati per 5300 clienti, 260 in più rispetto all’anno precedente. La maggior parte dei trasporti, pari a 147mila, è avvenuta su strada. Seguono 6800 spedizioni marittime, 3400 aeree e 5200 ferroviarie. Queste spedizioni sommano 3,9 milioni di tonnellate, il venti percento in più rispetto al 2018. La maggior parte dei trasporti ha servito l’industria alimentare (19%), seguita dal fashion & beauty (14%), dalla chimica (11%), dalla lavorazione del legno (10%) e dall’industria metallurgica (8%).

    La società precisa anche quali sono state le sue principali rotte: Russia-Bielorussia, Germania-Russia, Polonia-Russia e Italia-Russia. Tenendo conto che una parte consistente dei trasporti coinvolge i Paesi extra-comunitari, oltre al trasporto, AsstrA fornisce anche servizi doganali: nel 2019, la società ha emesso 10mila dichiarazioni, l’11% in più rispetto all’anno precedente, per il 22% in importo e il 78% in export. A questa crescita quantitativa corrisponde un ampliamento della rete, che nel 2019 ha aggiunto le filiali di Hof (Germania), Bucarest e Leon (Francia). AsstrA dichiara che l'espansione geografica continuerà anche quest’anno con l’apertura di sedi negli Stati Uniti, in Ungheria, nell’Uzbekistan, in Finlandia. Inoltre, la società potenzierà la rete in Russia, a Kazan e Vladivostok e in Cina, con un nuovo punto di presenza a Shenzhen.

    “Negli ultimi cinque anni, si è verificato un rallentamento della crescita economica globale, resistenza commerciale, un riorientamento dei flussi di traffico tradizionali e, di conseguenza, una diminuzione del potere d'acquisto”, dichiara Dmitry Lagun, Ceo di AsstrA. “Nonostante ciò, l'anno scorso si è concluso in modo produttivo per l'azienda: AsstrA ha aumentato gli indici economici, ampliato la propria rete rappresentativa, lanciato una piattaforma online per l'interazione con i partner di trasporti. Nel 2020, l'azienda prevede l’ulteriore miglioramento del servizio clienti, l’aumento dell'efficienza operativa e lo sviluppo di prodotti IT che aiuteranno a ottimizzare i processi logistici”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion

TECNICA

K44 videocast: Bruxelles prepara l’Euro VII per il diesel
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza

LOGISTICA

Ceva lancia la divisione Forpatients per la logistica sanitaria
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile

CAMIONSFERA

Campagna di controlli nell’autotrasporto animali a Pasqua
previous arrow
next arrow
Slider