Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Portacontainer più pesanti possono approdare ad Amburgo

    Portacontainer più pesanti possono approdare ad Amburgo

    A gennaio sono terminate le opere per adeguare l’accesso al porto di Amburgo alle navi con pescaggio fino a 13,50, permettendo loro l’accesso tramite l’Elba indipendentemente dalla marea. Nel 2016 si arenò la Cscl Indian Ovcean da 19mila teu.

Podcast K44

Cronaca

  • Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Nella notte tra il 2 e il 3 maggio è scoppiato un incendio nel centro di stoccaggio della Beltom di Bari, azienda che opera nel commercio elettronico.

Normativa

Mare

  • Iran trasforma una portacontainer in nave militare

    Iran trasforma una portacontainer in nave militare

    Le Guardie iraniane starebbero trasformando nella base di Bandar Abbas una portacontainer di 3300 teu in nave militare, che potrebbe essere usata come base per imbarcazioni d’attacco più piccole. Si chiamerà Shahid Mahdavi.

    Le date che scandiranno la Brexit per il trasporto

    A due anni dall’uscita formale della Gran Bretagna dall’Unione Europea il processo non è ancora terminato, perché le procedure per il transito delle merci vengono introdotte progressivamente. Il 1° gennaio 2022 ne sono entrate in vigore nuoveche hanno già creato ulteriori disagi ai trasportatori, ma altri appuntamenti sono previsti a luglio, settembre e novembre. Li spiega Małgorzata Matveyuk, responsabile dell'agenzia doganale a Koroszczyn di AsstrA-Associated Traffic.

    Sulla prima fase introdotta a gennaio, Matveyuk ricorda che introduce “dichiarazioni e controlli doganali completi, ma bisogna ricordarsi che le dichiarazioni di sicurezza non saranno richieste fino al 1° luglio 2022. È importante notare che i trasportatori che consegnano merci attraverso i porti del Regno Unito utilizzando la piattaforma informatica Goods Vehicle Movement Service (Gvms) devono essere registrati su di essa in modalità adeguata".

    È già in vigore l'obbligo per gli importatori britannici di notificare in anticipo la spedizione di prodotti vegetali, animali e non animali ad alto rischio attraverso il Sistema di importazione di prodotti, animali, alimenti e mangimi (Import of products, animals, food and feed system, Ipaffs). Sono richiesti anche i documenti che provano l'origine di tali prodotti.

    Cosa ci aspetta nella seconda metà dell'anno? L'AsstrA cita la data del primo luglio, quando aumenteranno la certificazione, la documentazione, i controlli d'identità e le ispezioni fisiche dei sottoprodotti animali, delle piante e dei prodotti vegetali, della carne e dei prodotti a base di carne, delle merci altamente pericolose e dei mangimi di origine non animale. Inoltre, tali prodotti dovranno essere importati attraverso specifici punti di controllo alla frontiera.

    "Il bestiame vivo sarà ispezionato ai punti di controllo di frontiera designati, che hanno una capacità operativa adeguata”, afferma Matveyuk. “Nel caso in cui non siano disponibili, le ispezioni saranno effettuate in un altro punto di ingresso dove tali strutture siano disponibili. Con il tempo, il numero di punti adeguatamente equipaggiati aumenterà. A partire dal 1° luglio 2022, i controlli cominceranno ad essere effettuati ai punti di controllo delle frontiere interne di Sevington e in alcuni posti di frontiera degli aeroporti".

    Il primo luglio entrerà in vigore anche il divieto sulle importazioni di merci proibite o limitate dal mercato britannico, cioè carne macinata refrigerata di manzo, maiale, agnello e capra, pollame macinato refrigerato o congelato, carne di pollame disossata meccanicamente, animali disossati o selvaggina, uova non classificate, prodotti di carne cruda refrigerati.

    Un nuovo passo avverrà il primo settembre, quando i trasportatori dovranno prepararsi ai controlli di certificazione e alle ispezioni di tutti i prodotti lattiero-caseari. L’ultimo appuntamento di quest’anno sarà il primo novembre, quando i controlli di certificazione e le ispezioni fisiche saranno introdotti anche per tutti i prodotti animali, compresi quelli misti e derivati di pesce.

    AsstrA ricorda anche che il termine per il riconoscimento del marchio CE nel Regno Unito è stato prorogato fino al 1° gennaio 2023. Questo marchio informa che un prodotto è conforme ai requisiti delle direttive europee, garantendo la sicurezza del prodotto per il consumatore. "I requisiti di base della sicurezza dei prodotti nel Regno Unito non differiscono da quelli europei e probabilmente, non cambieranno nei prossimi anni", sottolinea Małgorzata Matveyuk. "Ciò significa che i prodotti che soddisfano i requisiti delle norme europee pertinenti e portano il marchio CE soddisfano anche le norme stabilite nel Regno Unito".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Ferrovia

Transpotec | microfurgone elettrico per la città

TECNICA

Transpotec | microfurgone elettrico per la città
Transpotec | arriva Maxus, furgone elettrico cinese

TECNICA

Transpotec | arriva Maxus, furgone elettrico cinese
Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo

TECNICA

Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo
Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes

TECNICA

Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes
Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico

TECNICA

Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico
previous arrow
next arrow
Il Parlamento approva le regole sullo scambio di pallet

LOGISTICA

Il Parlamento approva le regole sullo scambio di pallet
DB Schenker e Aldieri su amministrazione giudiziaria

LOGISTICA

DB Schenker e Aldieri su amministrazione giudiziaria
K44 podcast | Il container abbandona la carta

LOGISTICA

K44 podcast | Il container abbandona la carta
Di Martino apre logistica a Parma

LOGISTICA

Di Martino apre logistica a Parma
Sciopero nazionale dei lavoratori Sda il 20 maggio

LOGISTICA

Sciopero nazionale dei lavoratori Sda il 20 maggio
previous arrow
next arrow
Snam acquista metaniera per trasformarla in rigassificatore

ENERGIE

Snam acquista metaniera per trasformarla in rigassificatore
Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto

ENERGIE

Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto
K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel

ENERGIE

K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel
Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo

ENERGIE

Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo
Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore

ENERGIE

Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore
previous arrow
next arrow
Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori

CAMIONSFERA

Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori
Incendio nel magazzino Beltom di Bari

CAMIONSFERA

Incendio nel magazzino Beltom di Bari
3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue

CAMIONSFERA

3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue
Camionista denunciato per guida con Cqc falsa

CAMIONSFERA

Camionista denunciato per guida con Cqc falsa
Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

CAMIONSFERA

Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est
Sei indagati a Novara per esami della patente truccati

CAMIONSFERA

Sei indagati a Novara per esami della patente truccati
La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine

CAMIONSFERA

La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine
Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale

CAMIONSFERA

Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale
Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati

CAMIONSFERA

Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati
Brucia un camion russo nel novarese

CAMIONSFERA

Brucia un camion russo nel novarese
K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?

CAMIONSFERA

K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?
Multa di 15mila euro a camionista per patente

CAMIONSFERA

Multa di 15mila euro a camionista per patente
Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo
Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico

CAMIONSFERA

Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico
Waberer’s sta assumendo autisti indiani

CAMIONSFERA

Waberer’s sta assumendo autisti indiani
previous arrow
next arrow