Array ( [0] => 9 [1] => 21 )

Primo piano

  • A Parona uno scalo merci che vale solo come rottame

    A Parona uno scalo merci che vale solo come rottame

    La vicenda dello scalo ferroviario di Perona, in provincia di Pavia, si è conclausa con una mediazione per recuperare i binari già posiati, anche se non vi ha mai viaggiato alcun treno. Una vicenda iniziata nel 2003.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

    La Cassazione conferma trattarsi il reato di manomissione del cronotachigrafo

    La questione della rilevanza penale della manomissione del cronotachigrafo torna in primo piano con la sentenza della Corte di Cassazione numero 46444 del 17 novembre 2023. Nel testo, i giudici affermano che in questo caso il datore di lavoro commette il reato di omissione dolosa di cautele antinfortunistiche, a prescindere dalla messa in circolazione del mezzo. La sentenza nasce da una condanna nei confronti del titolare di un’impresa di autotrasporto per il reato previsto dall’articolo 437 del Codice Penale, perché riconosciuto colpevole di avere manomesso il cronotachigrafo di un automezzo condotto da un dipendente.

    I legali del trasportatore hanno presentato ricorso alla Cassazione, sostenendo che “l’illecito amministrativo previsto dal Codice della Strada avrebbe dei caratteri di specialità rispetto alla fattispecie penale prevista dall’articolo 437 del Codice Penale e pertanto, considerato che i fatti sono sovrapponibili sotto il profilo naturalistico, alla manomissione del cronotachigrafo dovrebbe applicarsi la disciplina di cui all’articolo 9 della Legge numero 689/1981”.

    Secondo la Cassazione, invece tra i due articoli – quello del Codice Penale e quello del Codice della Strada - non vi è la coincidenza strutturale che costituisce il presupposto dell’applicazione del criterio della specialità sancito dagli articoli numero 15 del Codice Penale e numero 9 della legge numero 689/1981. Va ricordato che questi articoli stabiliscono che quando uno stesso fatto è punito sia da una disposizione penale, sia da una disposizione che prevede una sanzione amministrativa, ovvero da una pluralità di disposizioni che prevedono sanzioni amministrative, si applica la “disposizione speciale”, ossia quella più specifica e meno di portata generale.

    La Corte di Cassazione afferma che il bene giuridico tutelato è differente oltre che differente è la natura strutturale delle due fattispecie, sia soggettivamente (dolo per il reato, anche colpa per l’illecito amministrativo), sia oggettivamente (la condotta per il reato non presuppone la messa alla guida del mezzo, mentre l’illecito sì) tra il reato e l’illecito amministrativo. Quindi ritiene sussistere nel caso in esame il reato e non l’illecito amministrativo.

    Nella sentenza, i giudici precisano che “non sussiste alcun rapporto di specialità tra la disposizione di cui all’articolo 179, comma 2 del Codice della Strada e quella di cui all’articolo 437 del Codice Penale, in quanto è diverso, non solo e non tanto il bene giuridico tutelato da ognuna - rispettivamente costituiti dalla sicurezza della circolazione stradale (comprensiva di quella degli utenti terzi, diversi da colui che circoli alla guida del veicolo col cronotachigrafo manomesso) e dalla sicurezza dei lavoratori (e dunque in primis dello stesso autore della violazione, se conducente del veicolo) - quanto, soprattutto, è la stessa natura strutturale delle due fattispecie ad essere differente, sia sotto l’ aspetto soggettivo che oggettivo”.

    Il reato di cui all’ articolo 437 del Codice Penale è un delitto di pericolo punito a titolo di dolo, mentre la violazione dell’articolo 179 del Codice della Strada è un illecito amministrativo sanzionato indifferentemente a titolo di dolo o colpa, tanto che il conducente è sanzionato per avere circolato alla guida di un veicolo con cronotachigrafo alterato sul solo presupposto della rappresentabilità colposa della relativa manomissione, anche se l’alterazione dello strumento è stata realizzata da un altro soggetto.

    La condotta sanzionata dall’articolo 179 del Codice della Strada non presuppone, dunque, che l’autore della violazione, consistente nella circolazione alla guida di un veicolo con cronotachigrafo alterato, coincida necessariamente con l’autore della condotta incriminata dall’articolo 437 del Codice Penale, ossia col soggetto responsabile dell’alterazione, che ben potrebbe essere diverso (e identificarsi, ad esempio, nel datore di lavoro o nel proprietario del veicolo che sia diverso dal conducente).

    “La condotta di rimozione, alterazione o danneggiamento dello strumento, concretamente idonea a mettere in pericolo la sicurezza del lavoro, punita a titolo di delitto di pericolo dal Codice penale, inoltre, prescinde dal fatto materiale costituito dalla messa in circolazione del mezzo ed è pertanto configurabile anche prima e a prescindere dalla messa in circolazione del veicolo”. Di qui la conferma della condanna dell’imprenditore che si riferisce al solo datore di lavoro, persona diversa dal lavoratore che era alla guida del mezzo..

    Avvocato Maria Cristina Bruni
    https://avvocati-sl.it/professionisti/maria-cristina-bruni/

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Tregua di tre mesi alla cargocity di Malpensa

    Tregua di tre mesi alla cargocity di Malpensa

    L’incontro nella Prefettura di Varese del 29 febbraio ha sancito una tregua di novanta giorni nella vertenza tra alcuni sindacati di base e la società di movimentazione Mle Bcube. Ora si tratta per il contratto di secondo livello.

Ferrovia

Kögel presenta il semirimorchio lungo intermodale Cargo Rail Euro Trailer

TECNICA

Kögel presenta il semirimorchio lungo intermodale Cargo Rail Euro Trailer
Liqui Moly presenta l’additivo per l’additivo AdBlue

TECNICA

Liqui Moly presenta l’additivo per l’additivo AdBlue
Arriva in Italia il semirimorchio da 55 pallet di Burgers

TECNICA

Arriva in Italia il semirimorchio da 55 pallet di Burgers
Schmitz Cargobull rinnova i semirimorchi portacontainer

TECNICA

Schmitz Cargobull rinnova i semirimorchi portacontainer
Volvo presenta la nuova generazione di camion elettrici per la città

TECNICA

Volvo presenta la nuova generazione di camion elettrici per la città
previous arrow
next arrow
Un progetto per attrarre i giovani alla logistica

LOGISTICA

Un progetto per attrarre i giovani alla logistica
A marzo la quarta rata di aumento del Ccnl Trasporto e Logistica

LOGISTICA

A marzo la quarta rata di aumento del Ccnl Trasporto e Logistica
Incendio all’Arcadia di Trucazzano, alle porte di Milano

LOGISTICA

Incendio all’Arcadia di Trucazzano, alle porte di Milano
Brt cresce nel nord-est con la nuova filiale di Cessalto

LOGISTICA

Brt cresce nel nord-est con la nuova filiale di Cessalto
Bruxelles approva l’acquisizione di Bolloré Logistics da parte di Cma Cgm

LOGISTICA

Bruxelles approva l’acquisizione di Bolloré Logistics da parte di Cma Cgm
previous arrow
next arrow
Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria

ENERGIE

Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria
Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio

ENERGIE

Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio
Dkv estende la rete in Svizzera e Hvo in Europa

ENERGIE

Dkv estende la rete in Svizzera e Hvo in Europa
La guerra in Israele spinge il prezzo di petrolio e gas

ENERGIE

La guerra in Israele spinge il prezzo di petrolio e gas
Kerosene rubato in Belgio venduto come gasolio in Italia

ENERGIE

Kerosene rubato in Belgio venduto come gasolio in Italia
previous arrow
next arrow
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina

SERVIZI

Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina
K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

SERVIZI

K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker
Terminato il processo per incidente sul lavoro alla Volvo Trucks

SERVIZI

Terminato il processo per incidente sul lavoro alla Volvo Trucks
Vapp rende digitale la denuncia dell’incidente stradale

SERVIZI

Vapp rende digitale la denuncia dell’incidente stradale
Apre un centro medico nell’Interporto di Bologna

SERVIZI

Apre un centro medico nell’Interporto di Bologna
C2A potenzia la rete servita in Spagna

SERVIZI

C2A potenzia la rete servita in Spagna
Hacker russi hanno rubato dati dal ministero dei Trasporti

SERVIZI

Hacker russi hanno rubato dati dal ministero dei Trasporti
Tracciamento completo e autonomo dei rimorchi

SERVIZI

Tracciamento completo e autonomo dei rimorchi
previous arrow
next arrow