Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo avvierà da settembre 2020 due servizi settimanali tra l’aeroporto di Londra Heathrow e quello di Milano Malpensa con capacità di cinquanta tonnellate per ogni volo.

Podcast K44

Normativa

Le ferrovie tedesche investono 86 miliardi


Dalle parole ai fatti o meglio dalle buone intenzioni scritte in un documento a un accordo impegnativo. A giugno 2019 le ferrovie tedesche Deutsche Bahn avevano presentato un piano indicato come "Strong rail", vale a dire "Ferrovia forte", un documento ambizioso che contemplava massicci investimenti su tutta la rete per incrementare la capacità e le quote di traffico. A fine luglio 2019 quel piano è stato tradotto in un accordo tra le stesse ferrovie DB e il governo federale tedesco. Sono previsti investimenti sull'infrastruttura per 86,2 miliardi di euro nel decennio 2020-2029. Nei dettagli, lo Stato impegnerà 62 miliardi di euro mentre le ferrovie contribuiranno con i restanti 24,2 miliardi.
Dal punto di vista tecnico questa intesa operativa si inserisce in un programma di investimenti conosciuti come Accordo sulle prestazioni e sul finanziamento (in tedesco in sigla LuFV) attualmente in atto per il quinquennio 2015-2019. L'Accordo sottoscritto nel 2015 prevedeva investimenti sulla rete per 20 miliardi di euro. La nuova intesa, quindi, rappresenta un salto di qualità significativo in termini economici. Non a caso il ministro dei Trasporti Andreas Scheuer lo definisce il più grande programma di ammodernamento della rete ferroviaria tedesca. Le DB puntano ad aumentare del 30% la capacità dell'infrastruttura, mentre nello specifico l'obiettivo di DB Cargo è quello di aumentare del 70% il trasporto merci, conquistando gradualmente nuove fette di mercato portando la modalità ferroviaria dal 18 al 25%. All'accordo per diventare operativo serve la ratifica del parlamento, prevista per l'autunno 2019.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: quando il camion frena da solo

    K44 podcast: quando il camion frena da solo

    Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto parla dell'ultima generazione dei sistemi di rallentamento e franta automatica dei veicoli industriali, che sono uno dei principali sistemi di sicurezza sulla strada.

Logistica

  • Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    La Guardia di Finanza di Napoli ha chiuso l’inchiesta soprannominata Emiro Vesuviano con gli arresti domiciliari di un imprenditore di San Giorgio a Cremano operante nel commercio di carburanti, che avrebbe attuato una frode fiscale da dieci milioni di euro.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.