Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Dopo la fase di certificazione e formazione del personale, è diventata operativa la nuova compagnia italiana di trasporto ferroviario delle merci Evm Rail, che opera anche in ambito internazionale.

Podcast K44

Normativa

Trasporto merci stagnante nel 2019

Il 2019 conferma la frenata del tasso di crescita del trasporto merci italiano, secondo quanto rileva l'Osservatorio Congiunturale Trasporti dell'Ufficio Studi di Confcommercio: negli ultimi quattro anni, la percentuale d'incremento è scesa del 4,1% del 2016 al 3,4% del 2017 all'1,2% del 2018 e infine allo 0,5% del 2019, sfiorando quindi la stagnazione. Questo è il dato complessivo, che però varia sensibilmente se analizziamo i singoli modi di trasporto. Lo scorso anno è cresciuto solamente il trasporto su strada del 2,2% (valore che considera solo il traffico su autostrada), mentre la ferrovia è calata del 4,3%, seguita dall'aereo (-3,6%) e dal mare (-1,2%). Ma lo stesso autotrasporto vede una progressivo calo del tasso di crescita dal 3,8% al 2,3%. L'Osservatorio ha analizzato anche l'andamento del numero delle imprese di autotrasporto considerate attive, costatando pure in questo caso un continuo calo: 82.653 nel 2917, 80.981 nel 2018 e 79.443 nel 2019. in tale contesto aumentano le società di capitali, che nel 2017 erano il 21% del totale e nel 2019 il 24,2%. "Dal rapporto emergono due indicazioni principali", spiega il vice-presidente di Confcommercio e Conftrasporto, Paolo Uggè. "La prima è la capacità del trasporto stradale di rispondere rapidamente alle esigenze del sistema distributivo italiano. Il tanto vituperato autotrasporto, che peraltro ha fortemente ridotto l'impatto ambientale, è l'unico segmento nelle merci che tiene, mentre, nonostante gli incentivi, le altre modalità segnano purtroppo il passo. In secondo luogo, prosegue nella gomma il processo di ristrutturazione del settore, con la crescita delle imprese strutturate più in grado di cogliere le opportunità dell'integrazione modale, per meglio competere sui mercati nazionali e internazionali". © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it  
Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Si scalda la vertenza sulle accise Euro 3 per camion

    Si scalda la vertenza sulle accise Euro 3 per camion

    Dal 1° ottobre i veicoli industriali equipaggiati con motore Euro 3 non potranno beneficiare della riduzione parziale delle accise sul gasolio e le associazioni dell’autotrasporto chiedono un rinvio, minacciando il fermo.

Logistica

  • Walmart ordina 130 camion elettrici Tesla

    Walmart ordina 130 camion elettrici Tesla

    La filiale canadese del colosso statunitense della Gdo Walmart ha ordinato a Tesla 130 trattori stradali elettrici, nell’ambito di un programma che prevede l’obiettivo delle zero emissioni di CO2 entro il 2040.

Mare

  • Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    La società Hamburger Hafen und Logistik, che gestisce il porto di Amburgo, ha acquisito la maggioranza del capitale del terminal multifunzionale Piattaforma Logistica Trieste, ponendo così una testa di ponte nell'Adriatico. Nel 2021 entrerà in funzione un nuovo terminal per container e rotabili.