Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Prevista un’estate calda per l’autotrasporto

    Mentre sono in corso al ministero dei Trasporti i tre Tavoli tecnici sull'autotrasporto avviati dal ministro Delrio, le associazioni degli autotrasportatori hanno diffuso comunicati piuttosto duri sulla drastica riduzione delle risorse stanziate per i rimborsi delle deduzioni forfettarie delle spese sostenute nel 2014 dalle imprese artigiane. Queste le parole di Paolo Uggè, presidente di Fai Conftrasporto, che generalmente è una delle voci più moderate: "Prendiamo atto che sul SSN le disposizioni sono state emanate ma l'atteggiamento provocatorio del Ministero competente sulle spese non documentate, rischia di innescare una fase che non sarà facile gestire". Poi Uggè ammonisce: "Il Governo non immagina in che ginepraio si sta infilando. Noi opereremo per non indebolire le imprese e per raggiungere risultati possibili. Aspettiamo gli incontri di lunedì e poi in Unatras martedì insieme ci confronteremo".
    Il presidente di Confartigianato Trasporti, Amedeo Genedani, considera gli importi comunicati la settimana scorsa dall'Agenzia delle Entrate come "un acconto", aggiungendo che "ne va della corretta gestione amministrativa delle aziende artigiane del nostro Paese che noi rappresentiamo con orgoglio". Per Claudio Donati, segretario nazionale di Assotir, il taglio è una "decisione intollerabile, frutto di una scelta unilaterale del Governo, che ha cambiato le carte in tavola, smentendo l'impegno a mantenere inalterata l'agevolazione ai trasportatori che guidano direttamente il proprio camion, come dimostrato dal decreto ministeriale dello scorso mese di marzo". Donati aggiunge che se in questi giorni non si troverà una soluzione "il confronto con il Governo ne uscirebbe minato sotto il profilo fiduciario e, francamente, perderebbe di ogni significato continuare a parlare".
    Più aggressiva è la posizione di Fita Cna, che parla senza mezzi termini di fermo. In una nota del 5 luglio, l'associazione comunica che la presidenza nazionale "ritiene che qualora non venga rivisto il taglio effettuato dal Governo e dal Ministro Delrio, sulle deduzioni forfettarie, si debba procedere con la proclamazione del fermo nazionale dei servizi dell'autotrasporto, se necessario anche da soli". Entro domani dovrebbe giungere il via libera della Cna. "Nel frattempo, come sempre, continueremo nel nostro lavoro di rappresentanza, ricercando proposte e mediazioni possibili sia nei confronti del Governo, sia con le altre rappresentanze", precisa l'associazione.
    Una critica alla decisione del Governo viene anche da Confetra: "Non si possono cambiare le regole delle dichiarazioni dei redditi all'ultimo minuto, facendo schizzare gli importi delle imposte da versare da parte dei trasportatori", afferma il presidente Nereo Marcucci. Egli afferma che le risorse ci sarebbero "se il Governo andasse a prendere i soldi dove ci sono e cioè razionalizzando gli sconti autostradali che per un terzo finiscono nelle società di servizi delle associazioni dell'autotrasporto". Marcucci conclude con un appello a evitare "un ennesimo fermo dagli esiti imprevedibili".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione
previous arrow
next arrow
Slider