Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Possibile quarantena per autisti internazionali in Germania

Sei associazioni dell’autotrasporto e della logistica tedesche hanno lanciato l’allarme su un possibile provvedimento del Governo federale nell’ambito dell'inasprimento delle misure contro la pandemia di Covid-19. Riguarda i nuovi provvedimenti sulla quarantena degli stranieri che entrano in Germania da un Paese considerato a rischio e che potrebbero interessare anche gli autisti di veicoli industriali. Secondo un emendamento ai nuovi provvedimenti, i conducenti che sono stati per più di 72 ore (ossia tre giorni) in uno di questi Paesi dovrebbe sottostare all’obbligo di quarantena.

Una prospettiva che ha spinto le sei associazioni ( AMÖ, BGL, BIEK, BGL, BWVL e DSLV) a scrivere una dichiarazione congiunta contro l’obbligo di quarantena non solo per i conducenti di veicoli industriali, ma anche gli altri lavoratori del trasporto, come macchinisti ferroviari e piloti d’aereo perché ciò potrebbe portare “conseguenze disastrose” alla logistica. Le sigle spiegano che può capitare spesso che un autista stia per oltre tre giorni in uno Stato estero, anche per rispettare i tempi di guida e di riposo. Inoltre, non è chiaro come gli autisti stranieri dovrebbero trascorrere la quarantena in Germania, mancando alloggi adeguati e non potendolo evidentemente fare nella cabina del camion (dove è vietato perfino trascorrere il riposo settimanale regolare). Infine, le associazioni ricordano che finora non si sono registrati focolai di Covid-19 ricondotti ad autisti di veicoli industriali, quindi possono restare le norme attualmente in vigore.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Secondo indiscrezioni provenienti dalla Francia, sei Paesi comunitari stanno presentando ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro alcuni provvedimenti del Primo Pacchetto Mobilità, che riforma l’autotrasporto internazionale.

Logistica

  • Arcese potenzia la logistica in Romania

    Arcese potenzia la logistica in Romania

    La filiale rumena di Arcese Trasporti ha affittato una piattaforma logistica di 6500 metri quadrati nel parco logistico WDP di Dragomirești, dove è già presente con un impianto di 4500 metri quadrati.

Mare

  • Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Il Gruppo Grendi aumenta la frequenza della rotta per rotabili tra Marina di Carrara e Cagliari e conferma l'investimento sulla piattaforma logistica di Olbia, che si affianca a quelle di Cagliari e Sassari.