Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Partono rimborsi all’autotrasporto per crollo Morandi


Sono 643 le imprese di autotrasporto che riceveranno il rimborso per i maggiori costi sostenuti nel 2018 a causa del crollo del viadotto Polcevera dell'autostrada A10. A quasi un anno da disastro, il Commissario per l'emergenza ha firmato il 23 luglio 2019 la nota di liquidazione, atto formale che avvia i pagamenti. Nei giorni scorsi, l'Autorità di Sistema Portuale, che ha l'incarico di attuare il provvedimento, ha chiuso la fase di analisi e approvazione delle domande relative allo scorso anno, permettendo così la firma della liquidazione. Le imprese hanno inviato circo 900mila richieste di risarcimento per altrettanti viaggi che hanno interessato il porto, sia in ambito urbano, sia nei viaggi sulle lunghe distanze; di queste richiese, il Commissario ne rimborserà circa 624mila con i venti milioni di euro stanziati per il 2018. Intanto sono già stati definiti i provvedimenti e le procedure per i rimborsi relativi al 2019 e 2020, che prenderanno in considerazione anche i tempi di attesa al porto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Autotrasporto

Logistica

Mare