Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Camionisti francesi revocano lo sciopero


Una nota congiunta dei due sindacati dei camionisti francesi FO e CGT diffusa la mattina del 7 dicembre 2018 annuncia la revoca dello sciopero nazionale proclamato a tempo indeterminato da domenica 9 dicembre, dopo una riunione svolta con la ministra dei Trasporti Élisabeth Borne, che si è impegnata a mantenere il pagamento degli straordinari al 25% e 50% della paga, invece che al 10%. La riunione decisiva è terminata dopo una serie d'incontri avvenuti nei giorni scorsi sia con il ministero dei Trasporti, sia con le associazioni delle imprese. La ministra Borne disinnesca così una protesta che si poteva sommare a quella, più generale, dei gilet gialli, che manifesteranno anche sabato 8 dicembre.
Nel comunicato di oggi, i due sindacati spiegano che la ministra dei Trasporti ha assicurato che non sarà applicata la sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato un decreto del 17 novembre 2016 che stabilisce un aumento di paga del 25% e del 50% per le ore di lavoro straordinarie svolte dai camionisti, limitando l'incremento al 10%. Proprio questa sentenza ha causato la proclamazione dello sciopero. Anche le associazioni delle imprese hanno cercato di disinnescare la protesta, diffondendo comunicati dove chiariscono che non sarebbero stati ridotti gli importi degli straordinari.
Dopo l'incontro con la ministra Borne, i sindacati hanno svolto una consultazione tra i lavoratori, che hanno votato in maggioranza (60,9%) per sospendere lo sciopero, mentre una minoranza comunque cospicua (39,2%) ha votato per mantenere il fermo. Il sindacato FO aggiunge però che se il Governo non manterrà l'impegno, il conflitto potrebbe ricominciare in qualsiasi momento da ora fino all'estate del 2019.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Dall’Europa fondi per un deposito di Gnl a Napoli

    Dall’Europa fondi per un deposito di Gnl a Napoli

    Tra i progetti approvati nell’ambito del programma comunitario Connecting Europe Facility c’è anche quello che prevede la costruzione di un deposito di gas naturale liquefatto nel porto di Napoli per camion e navi, promosso da Q8ed Edison.

Mare