TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Al volante del nuovo Mercedes Sprinter

E-mail Stampa PDF

Abbiamo percorso oltre duecento chilometri al volante della nuova generazione del veicolo commerciale tedesco, che mostra novità soprattutto nell'abitacolo e nella connettività.


Mercedes Sprinter 2018 MulinoVenduto quasi in 3,5 milioni di esemplari in 130 Paesi del mondo in 1700 versioni, lo Sprinter resta il veicolo commerciale di punta della Mercedes. A maggio 2018, la casa tedesca ha presentato su strada la nuova generazione, che mostra diverse novità. Alcune riguardano la carrozzeria, anche se riprende in gran parte quella precedente. Le principali modifiche riguardano il radiatore più ampio, il differente taglio dei vetri, le prese dell'aria più mascherate, gruppi luci avvolgenti meglio collegati alla carrozzeria e la fascia paracolpi. Non visibile ma importante, e da mettere in evidenza è la nuova zincatura supplementare del pianale e delle fiancate, che migliora la protezione anti-corrosione sul lungo periodo. A richiesta, Mercedes fornisce il rivestimento del sottoscocca.
Le maggiori novità appaiono nell'abitacolo, che riprende lo stile della nuova generazione di autovetture Mercedes della Classe A, soprattutto per la parte d'info-trattenimento. Il nuovo sistema Mercedes Pro,basato sul sistema multimediale Mbux, domina il cruscotto. È una sorta di secondo pilota sempre connesso alla rete, cui si può comunicare via voce come a Siri della Apple o all'assistenza vocale Alexia di Google. Provato durante la marcia, il sistema svela alcune carenze, ma Mercedes precisa che è ancora in una fase Beta di sviluppo. Invece, se si collega Mbux al proprio cellulare, i risultati sono migliori.
Il nuovo Sprinter si avvia senza chiave, premendo solo il tasto start/stop (keyless) e grazie all'insonorizzazione migliorata il rumore del motore è poco percettibile. Mercedes ha deciso di mantenere per ora il motore 651 a quattro cilindri in linea, che resta competitivo e affidabile, rispettando le attuali norme anti-inquinamento. Probabilmente, Mercedes cambierà il propulsore in una seconda fase, oppure nella quinta generazione. Completamente nuova è la trazione anteriore, che si affianca a quella tradizionale posteriore ed equipaggerà i modelli con prezzo più basso, nelle configurazioni furgone autotelaio con cabina singola. La trazione anteriore aumenta anche il carico utile di 50 chili e offre un bordo di carico più basso di 80 millimetri, che facilita le operazioni di salita e discesa o carico e scarico.
Il nuovo Sprinter può montare anche due nuovi cambi, entrambi per la trazione anteriore: un automatico con convertitore di coppia a nove marce e un manuale a sei marce. Il nuovo cambio automatico 9G-Tronic, in combinazione con la trazione anteriore, migliora di molto redditività e comfort di marcia. Il rapporto di trasmissione delle marce è concepito per innesti morbidi e per l'equilibrio migliore possibile fra consumi e comportamento agile del mezzo. Quello meccanico resta un 'must' della Mercedes: sempre preciso e poco rumoroso, assorbe le marce o le scalate con sicurezza, permettendo anche salti di marcia, fra 2° e 4° o 6° e 4° senza che il motore abbia sussulti o perdite di potenza.
La gamma del nuovo Sprinter comprende modelli con massa complessiva di 3, 3,3 e 3,5 tonnellate per le versioni furgone e autotelaio con cabina singola e con un volume fino a 17 metri cubi. Il nuovo passaruota del vano di carico offre una maggiore spazio utile interno.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 671

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed