Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Incontro a Roma sul terminal container di Cagliari


L'incontro di ieri al ministero per lo Sviluppo Economico non ha portato per ora alcun provvedimento concreto, ma i sindacati sottolineano che "è stato avviato un percorso importante". Lo scrivono in una nota unitaria Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, aggiungendo che l'emergenza sull'occupazione è stata agganciata alle prospettive di rilancio del proto per evitare il licenziamento del 210 lavoratori del Cagliari International Container Terminal. Questo tavolo proseguirà per sostenere il rilancio dello scalo sardo, mentre i sindacati aspettano che Contship Italia, che controlla Cict, richieda la cassa integrazione per cessata attività di dodici mesi per tutti i lavoratori. Le tre sigle chiedono anche che l'Autorità portuale cerchi un operatore interessato a gestire il terminal.
Anche la confederazione internazionale dei sindacati Etf sta seguendo la vertenza di Cagliari e il 30 luglio ha scritto una lettera alle tre sigle italiane, affermando che "la situazione di Cagliari è il risultato di decenni di politiche dei trasporti che, sia a livello nazionale che a livello europeo, non hanno saputo mettere in atto una strategia per gli investimenti nel settore portuale, lasciando i porti europei di transhipment del Mediterraneo alla mercé della concorrenza dei porti di Paesi limitrofi". Inoltre, tali politiche "hanno permesso alle alleanze tra le compagnie di shipping di determinare la vita e la morte dei terminal contenitori in Europa". Etf comunica che di tali questioni si sta occupando in sede europea e di essere intervenuto presso la dirigenza del Gruppo Eurokai, che controlla Contship Italia, "per denunciare la totale mancanza di relazioni industriali e l'assenza del gruppo dirigente dai terminal italiani del gruppo".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Via libera ad altri 25,8 milioni per l’acquisto di camion

    Via libera ad altri 25,8 milioni per l’acquisto di camion

    La Gazzetta Ufficiale numero 236 del 23 settembre 2020 ha pubblicato il Decreto del 24 agosto che stanzia altri 28 milioni di euro per il rinnovo del parco veicolare dell’autotrasporto e che stabilisce la procedura per ottenere il contributo.

Logistica

  • Amazon apre logistica alle porte di Milano

    Amazon apre logistica alle porte di Milano

    Amazon ha potenziato la rete distributiva con l’avvio della piattaforma logistica di Peschiera Borromeo, che si estende su 11mila metri quadrati e impiegherà trenta persone in magazzino e settanta autisti.

Mare

  • Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    La società Hamburger Hafen und Logistik, che gestisce il porto di Amburgo, ha acquisito la maggioranza del capitale del terminal multifunzionale Piattaforma Logistica Trieste, ponendo così una testa di ponte nell'Adriatico. Nel 2021 entrerà in funzione un nuovo terminal per container e rotabili.