Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    CMA CGM annuncia l’offerta per acquisire NOL


    Con una nota diffusa la mattina del 7 dicembre 2015, CMA CGM annuncia che l'offerta consiste in 1,30 dollari di Singapore per ciascuna azione di NOL e che il principale azionista della compagnia, la più grande del sud-est asiatico nel trasporto di container, ha accettato la proposta. Si tratta del gruppo Temasek Holdings, che detiene il 67% delle azioni di Neptune Orient Lines (che a sua volta controlla il marchio APL) e che riceverà 1,6 miliardi di dollari statunitensi. Ora tocca agli altri azionisti decidere se accogliere l'offerta francese. Ma prima di giungere alla conclusione, la transazione dovrà ottenere l'approvazione della Autorità antitrust interessate.
    CMA CGM afferma che l'acquisizione avverrà sia tramite la propria disponibilità, sia tramite il finanziamento di alcune banche, che proprio la settimana scorsa hanno siglato l'impegno a sostenere tale transazione. Poi, la compagnia francese attuerà sinergie e vendite di asset per ridurre la propria esposizione finanziaria di almeno un miliardo di dollari. Dopo questa acquisizione, il gruppo francese disporrà di una flotta di 563 portacontainer e produrrà un fatturato annuo di 22 miliardi di dollari.
    "Questa acquisizione rappresenta una tappa significativa nello sviluppo della nostra compagnia", spiega Rodolphe Saadé, vice-presidente di CMA CGM. "Singapore è uno hub strategico per il trasporto marittimo e rinforzeremo la posizione prevalente di NOL in questa regione". NOL possiede 94 navi cellulari, anche con bandiera di American President Lines (APL), per una capacità complessiva di 618mila teu, che si sommano ai 1,781 milioni di teu di CMA CGM. Insieme, le due compagnie raggiungono una quota di mercato nel trasporto globale dei container pari all'11,5%.
    CMA CGM e NOL sono complementari nelle rotte. La compagnia francese è forte nei collegamenti tra Asia ed Europa e quelli diretti verso Africa e America Latina, mentre la compagnia asiatica ha una forte posizione nei servizi tra Asia e America e in quelli all'interno dell'Asia e verso il sub-continente indiano. Inoltre, CMA CGM intende usare Singapore come hub per tutti i traffici asiatici e porterà nella città Stato la sua direzione regionale.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider