Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Fumata nera per CCNL Logistica delle coop


Le cooperative, che non hanno firmato il rinnovo del CCNL il 3 dicembre 2017 insieme con le associazioni delle imprese di autotrasporto e logistica, mantengono aperta la trattativa con Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti per un diverso testo. Il 14 maggio si è svolta una nuova tornata di trattative, dove – secondo fonti sindacali – le centrali cooperative hanno ribadito le loro richieste: accedere ai due elementi di flessibilità relativi alla monetizzazione di ROL ed ex festività per poi procedere all'istituzione di un PdR, con una componente fissa ed una variabile, e poter costituire una banca ore con 48 ore di lavoro straordinario annuo da compensare o remunerare a fine anno, parte in maniera fissa e parte in PdR variabile. L'accordo su queste due condizioni pare necessario per firmare il rinnovo del contratto nazionale.
Però, nell'incontro del 14 maggio non è stato raggiunto un accordo e i sindacati hanno sostenuto la loro posizione, ossia usare la contrattazione di secondo livello per trovare soluzioni aziendali o territoriali su questi temi. Quindi, la trattativa è stata rinviata a una data da destinarsi, dopo un incontro a livello di segretari generali nazionali sul fronte sindacale e di presidenti delle centrali cooperative su quello datoriale.
Le tre sigle confederali hanno anche scritto alle associazioni delle imprese che hanno firmato il rinnovo di dicembre, sollecitandole a chiudere alcuni aspetti che non sono stati definiti dall'accordo, tra cui la definizione della nuova figura del rider nelle consegne urbane delle merci e la stesura finale del testo di rinnovo. Quindi, chiedono un incontro entro la fine di maggio.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Collegamenti traghetti a rischio per mancanza di liquidità

    Collegamenti traghetti a rischio per mancanza di liquidità

    La sospensione dei viaggi passeggeri sui traghetti causata dell’emergenza sulla Covid-19 può causare entro breve tempo il dissesto finanziario delle compagnie di navigazione, fermando anche il traffico merci. Assarmatori lancia l’allarme.