Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Parte terza fresa sotto al Brennero


Dopo Serena e Flavia, a maggio ha iniziato a scavare la galleria ferrovia del Brennero anche la terza fresa, battezzata Virginia, partendo dal cantiere BBT di Mules. È gemella della Flavia, con un diametro di 10,7 metri, e insieme stanno scavando le gallerie di linea, mentre la più piccola Serena con il suo diametro di 6,8 metri scava il cunicolo esplorativo. Le tre frese sono nate nel cantiere tedesco di Herrenknecht da dove sono arrivare smontate al Brennero. L'inizio della loro costruzione è avvenuto due anni fa, mentre il solo assemblaggio in cantiere ha richiesto sei mesi.
Nello stesso tempo BBT ha inaugurato lo svincolo che porta direttamente dall'autostrada al cantiere di Mules. "Dopo l'attivazione dello svincolo dedicato al cantiere del Sottoattraversamento dell'Isarco a Fortezza che è in funzione da oltre un anno, grazie alla collaborazione con l'A22 ed il Ministero dei Trasporti, siamo riusciti a ottenere un grande successo con l'apertura delle svincolo a Mules", ha spiegato Raffaele Zurlo, amministratore di BBT. "Ciò permetterà da un lato di ridurre i tempi per gli approvvigionamenti del cantiere, dall'altro di ridurre i transiti di mezzi sulla viabilità ordinaria e attraverso i centri abitati".
La società precisa che "la realizzazione della galleria di base del Brennero sta raggiungendo l'apice delle attività, vedendo già oggi impiegate su tutto il progetto ca 2400 persone, di cui 1650 presso i due cantieri (Isarco e Mules) in Italia. Degli otto miliardi di costo del progetto, due sono già stati investiti e nei prossimi dieci anni saranno investiti ulteriori sei miliardi, a conferma del grande impatto economico che la galleria di base del Brennero genera".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    Questo videocast di K44 Risponde illustra le novità introdotte nell’autotrasporto dal Primo Pacchetto Mobilità, approvato definitivamente dal Parlamento Europeo l’8 luglio 2020. Le principali domande cui il videocast risponde sono: come migliora il lavoro degli autisti? Con quale nuovi armi si combatte la concorrenza sleale? Come si contrasta il cabotaggio …

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • I container tornano nel porto di Taranto

    I container tornano nel porto di Taranto

    La mattina del 12 luglio ha attraccato al Molo Polisettoriale di Taranto la portacontainer Cma Cgm Nicola, riaprendo così l’attività del terminal che ora è gestito dalla società turca Yilport. Per ora sono previsti servizi feeder nel Mediterraneo.