Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Brebemi cerca il rilancio


    La Brebemi risponde alle critiche sullo scarso traffico della nuova autostrada tra Milano e Brescia dichiarando che nel primo semestre del 2016 il numero dei veicoli è aumentato rispetto allo stesso periodo del 2015. Secondo i dati dell'associazione dei gestori autostradali Aiscat, da gennaio a giugno 2016 sono transitati mediamente ogni giorno 14.770 veicoli (16.211 a giugno), contro i 12.064 dello stesso periodo 2015. Nello stesso tempo, la società autostradale ha annunciato alcune importanti novità.
    La prima riguarda la realizzazione di un'area di servizio, struttura di cui l'autostrada è priva perché le gare svolte finora sono state deserte. A settembre, dichiara una nota della Brebemi, sarà avviata la progettazione e la realizzazione delle aree di servizio Adda Nord e Adda Sud, che saranno gestite da Chef Express (Gruppo Cremonini) per la ristorazione e da Socogas di Parma per il rifornimento dei carburanti.
    Il secondo annuncio riguarda la connessione con l'autostrada A4 a Brescia, la cui procedura amministrativa di approvazione sarà presto conclusa. Tale opera, spiega Brebemi, "sopperisce al mancato completamento, da parte di altri soggetti, d'importanti collegamenti infrastrutturali, la cui assenza oggi penalizza fortemente il traffico della A35". Sarà quindi attuato l'ampliamento a due corsie per senso di marcia di sei chilometri che collegano l'A35 alla Tangenziale Sud di Brescia, con la costruzione di una barriera di esenzione all'innesto con l'A4. Le aree di servizio e l'interconnessione entreranno in servizio nell'estate del 2017.
    Per incentivare l'uso dell'autostrada, la Brebemi ha firmato convenzioni con le associazioni Assoartigiani, Associazione Artigiani Brescia, GATE e Gruppo di Acquisto Trasportatori Europeo. Gli associati a queste realtà beneficeranno di sconti particolari per i pedaggi. "A35 Brebemi è in crescita costante per quanto riguarda i transiti, dichiara afferma Claudio Vezzosi, amministratore delegato di Brebemi. "Dopo aver registrato un aumento del traffico grazie all'entrata in esercizio della Tangenziale Est Esterna di Milano, potrà registrare un ulteriore importante incremento non appena verrà realizzata l'Interconnessione A35/A4, che assicurerà il collegamento con il sistema autostradale nazionale anche ad est".
    Questi annunci non fermano però le polemiche e perfino le azioni contro l'autostrada. Sul versante politico, il Movimento 5Stelle ha presentato un esposto alla Corte dei Conti sui 320 milioni di contributi stanziati dallo Stato e dalla regione Lombardia. Il movimento chiede la revoca della concessione e il passaggio dell'infrastruttura allo Stato, con conseguente riduzione dei pedaggi. I contributi starebbero interessando anche la Commissione Europea, che ha avviato una procedura d'ispezione per verificare se ci sono aiuti di Stato, sempre secondo quanto dichiarato dai 5Stelle. Intanto, Autostrade per l'Italia ha vinto un ricorso al Tar per poter vedere il testo della convenzione firmata nel 2007 dal da Consorzio Autostrade Lombarde e Brebemi sui lavori di connessione tra A34 e A4.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Conftrasporto contro cambio di nome del ministro Trasporti

LOGISTICA

I Trasporti escono dal ministero dei Trasporti

LOGISTICA

Cinque arresti per frode fiscale su pallet a Verona

LOGISTICA

Il camion a idrogeno Nikola sarà venduto dal 2023

LOGISTICA

Sciopero autisti Amazon in Toscana e Piemonte
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider