Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • K44 podcast: come acquistare un camion elettrico

    K44 podcast: come acquistare un camion elettrico

    Entro pochi mesi gli autotrasportatori potranno acquistare veicoli industriali elettrici. Come cambia la vendita di questi automezzi e per quali attività sono più adatti? Risponde questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Autotrasporto

  • Diminuisce lo sconto sui pedaggi per autotrasporto

    Diminuisce lo sconto sui pedaggi per autotrasporto

    L’Albo Nazionale degli Autotrasportatori pubblica le tabelle con le percentuali reali degli sconti sui pedaggi per l’autotrasporto del 2020, che come di consueto sono minori di quelle programmate per adeguarsi alle risorse disponibili.

    Corte Giustizia Europa condanna Sncf per aiuti a Sernam


    La vicenda che ha portato alla sentenza della Corte Europea del 7 marzo 2018 risale al 2001, quando la Commissione Europea autorizzò lo Stato francese ha finanziare la Sernam con 503 milioni, una società controllata interamente dalla compagnia ferroviaria statale Sncf che svolgeva il trasporto espresso di pacchi e pallet. Questa prima decisione, denominata Sernam 1, prevedeva alcune condizioni che non vennero rispettate. Non solo, ma poi vennero stanziati altri 41 milioni per Sernam. Quindi, nel 2004, la Commissione adottò la decisione Sernam 2, che imponeva il recupero dei 41 milioni, autorizzando ancora i 503 milioni, ma ponendo nuove condizioni.
    Questa seconda decisione offriva la scelta tra ritirare la Sernam dal trasporto su strada, oppure cedere tutti gli asset entro il 30 giugno 2005 a prezzo di mercato a una società che non avesse alcun legame giuridico con Sncf e con procedure trasparenti e aperte. Il Governo francese scelse la seconda possibilità annunciando la cessione di Sernam a una nuova società, denominata Financière Sernam. Ma la Commissione Europea, anche in seguito a diverse denunce, accertò che nessuna delle due imposizioni era stata rispettata: né la restituzione di 41 milioni, né la cessione in blocco di Sernam, quindi dichiarò illegittimi tutti gli aiuti ricevuti dalla società perché incompatibili con il mercato interno. Quindi, il 12 marzo 2012 la Commissione impose Financière Sernam (attualmente in liquidazione) la restituzione di 642 milioni allo Stato e Sncf (che dovrebbe pagare la somma) presentò ricorso al Tribunale dell'Unione europea, chiedendo l'annullamento della decisione.
    Il 17 dicembre 2105, il Tribunale respinse tale ricorso, quindi la società ferroviaria presentò un altro ricorso alla Corte di Giustizia Europea. Il 7 marzo 2018, la Corte ha respinto il ricorso, condannando così definitivamente la Sncf alla restituzione dell'intera somma. In particolare, la Corte conferma che la decisione Sernam 2 aveva lo scopo di sopprimere la presenza della Sernam sul mercato caratterizzato da un eccesso di capacità, per prevenire qualsiasi distorsione di concorrenza correlata alla concessione dell'aiuto alla ristrutturazione pari a 503 milioni, esigendo l'acquisto delle attività su strada della Sernam da parte di altre imprese e la diversificazione delle attività della Sernam verso il trasporto merci ferroviario.
    Quindi, i giudici ritengono che il Tribunale dell'Unione Europea abbia correttamente concluso che la finalità della vendita degli attivi in blocco della Sernam prevista nella decisione Sernam 2 mirava a interrompere l'attività economica della Sernam e a far scomparire quest'ultima. La Corte conferma anche che la condizione relativa alla vendita degli attivi in blocco della Sernam, prevista dalla decisione Sernam 2, deve intendersi nel senso che rimangono esclusi i passivi, cosicché il Tribunale ha correttamente concluso che tale condizione non era stata rispettata, dato che la vendita realizzata aveva riguardato anche la quasi totalità dei passivi della Sernam.
    Allo stesso modo, il Tribunale e la Commissione hanno correttamente concluso affermando la continuità economica tra la Sernam e la Financière Sernam per il tramite della Sernam Xpress. Infatti, la Sernam Xpress era la debitrice dell'obbligo di recupero dell'aiuto illegittimo, obbligo che è stato trasmesso infine alla Financière Sernam in ragione della sua fusione con la Sernam Xpress. Infine, la Corte conferma che il test dell'investitore privato non è applicabile alla messa in atto di una misura compensativa. Infatti, la logica compensativa della vendita degli attivi in blocco della Sernam, prevista dalla decisione Sernam 2, è differente dalla logica di un operatore privato intenzionato a massimizzare i propri profitti o, nel caso di specie, a minimizzare le proprie perdite.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Sponsorizzato

  • Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Amazon necessita di sempre maggiore capacità di trasporto, che viene alimentata grazie ad un programma dedicato, chiamato Amazon Relay. Ecco come funziona e come le imprese di autotrasporto vi possono aderire.
Germania approva test dell’Actros a idrogeno su strade pubbliche

TECNICA

Germania approva test dell’Actros a idrogeno su strade pubbliche
Arriva il nuovo Citan, che sarà anche elettrico

TECNICA

Arriva il nuovo Citan, che sarà anche elettrico
Contributi per camion a rischio per carenza di componenti

TECNICA

Contributi per camion a rischio per carenza di componenti
K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros

TECNICA

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

TECNICA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
previous arrow
next arrow
BRT acquisterà 3800 furgoni elettrici entro il 2025

LOGISTICA

BRT acquisterà 3800 furgoni elettrici entro il 2025
In Usa Amazon consegna più pacchi di FedEx

LOGISTICA

In Usa Amazon consegna più pacchi di FedEx
Germania approva test dell’Actros a idrogeno su strade pubbliche

LOGISTICA

Germania approva test dell’Actros a idrogeno su strade pubbliche
Gruber Logistics investe sul porto di Trieste

LOGISTICA

Gruber Logistics investe sul porto di Trieste
Camionista indagato per incidente mortale a Bologna

LOGISTICA

Camionista indagato per incidente mortale a Bologna
previous arrow
next arrow
Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale

BREXIT

Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale
Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB

BREXIT

Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

BREXIT

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB

BREXIT

Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB
I militari guidano le autocisterne britanniche

BREXIT

I militari guidano le autocisterne britanniche
previous arrow
next arrow
Aumentano in Italia le offerte di lavoro per camionisti

CAMIONSFERA

Aumentano in Italia le offerte di lavoro per camionisti
Autotrasportatori portoghesi risarciti per tempi di attesa

CAMIONSFERA

Autotrasportatori portoghesi risarciti per tempi di attesa
Controlli a Pordenone, autista multato con 27mila euro

CAMIONSFERA

Controlli a Pordenone, autista multato con 27mila euro
Autotrasporto britannico contro il Governo sul cabotaggio

CAMIONSFERA

Autotrasporto britannico contro il Governo sul cabotaggio
Il traffico spinge gli investimenti sulle ferrovie moldave e ceche

CAMIONSFERA

Il traffico spinge gli investimenti sulle ferrovie moldave e ceche
Rfi scommette 23 miliardi sulla Salerno-Reggio Calabria

CAMIONSFERA

Rfi scommette 23 miliardi sulla Salerno-Reggio Calabria
Contributi per camion a rischio per carenza di componenti

CAMIONSFERA

Contributi per camion a rischio per carenza di componenti
Prima sentenza italiana sul cartello dei camion

CAMIONSFERA

Prima sentenza italiana sul cartello dei camion
Austria imporrà il Green Pass ma non a tutti i camionisti

CAMIONSFERA

Austria imporrà il Green Pass ma non a tutti i camionisti
I dipendenti della Fas commemorano Nicola D’Arcangelo

CAMIONSFERA

I dipendenti della Fas commemorano Nicola D’Arcangelo
Il camionista è tra i lavori meno pagati in Germania

CAMIONSFERA

Il camionista è tra i lavori meno pagati in Germania
Primo aumento per il contratto nazionale Trasporto, Logistica e Spedizione

CAMIONSFERA

Primo aumento per il contratto nazionale Trasporto, Logistica e Spedizione
Aggiornati i chiarimenti sul Green Pass nel trasporto

CAMIONSFERA

Aggiornati i chiarimenti sul Green Pass nel trasporto
Autostrada viaggiante respinta dal Green Pass

CAMIONSFERA

Autostrada viaggiante respinta dal Green Pass
Cresce la richiesta di riforma della Cqc in Europa

CAMIONSFERA

Cresce la richiesta di riforma della Cqc in Europa
previous arrow
next arrow