Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    In Francia parte la sfida per raddoppiare le merci su rotaia

    L’obiettivo è ambizioso nei numeri ma fattibile: raddoppiare la quota di trasporto merci per ferrovia dall’attuale valore, un modesto 9%, al 18% in dieci anni, entro quindi il 2030. La scommessa si gioca in Francia e a lanciare la sfida è un’alleanza tra gli operatori che prende il nome di Fret Ferroviaire Français du Futur, condensata nella sigla 4F. In campo i principali protagonisti transalpini del trasporto merci per ferrovia: Fret SNCF, Euro Cargo Rail (Deutsche Bahn), VFLI (filiale di SNCF), Europorte e Lineas. I proponenti vogliono bruciare le tappe. Costituita a marzo 2020, l’alleanza intende pubblicare a giugno le proposte di rilancio per il trasporto merci ferroviario in Francia.

    Esplicito l’invito rivolto al Governo francese di rispettare l’impegno previsto dalla legge per la mobilità (Loi d’orientation des mobilités) e quindi presentare al Parlamento entro il primo gennaio 2021 una strategia per lo sviluppo del trasporto merci su rotaia. Tra i nodi da sciogliere le soluzioni per facilitare il trasferimento modale, accrescere il ruolo della ferrovia nella logistica e in quella universalmente conosciuta come supply chain (catena di approvvigionamento) e, infine, rafforzare l’infrastruttura ferroviaria a servizio dei porti.

    La casella di partenza per questa sfida si trova piuttosto in basso vista la quota del 9%, ma soprattutto ci sono da fare i conti con una realtà politica ed economica che ha difeso fino a quando è stato possibile una situazione di sostanziale monopolio in mano alle statali SNCF. Viene immediato fare un confronto con un paese come la Germania, dove grazie alla liberalizzazione, le imprese ferroviarie e i numeri del cargo su rotaia hanno raggiunto valori di tutto rispetto.

    L’alleanza 4F è consapevole del fatto che diversi tentativi di rivitalizzare il trasporto per ferrovia negli ultimi due decenni in Francia non hanno dato risultati incoraggianti. Si punta quindi al modello Rail Freight Forward, la coalizione delle società ferroviarie di trasporto merci europee impegnate con una serie di iniziative a raggiungere in Europa una quota di mercato del 30%. Franck Tufferau, amministratore delegato dell’Association Française du Rail (un gruppo di operatori privati nel trasporto merci), in una dichiarazione all’agenzia online L’Antenne, si è detto pronto a partecipare a questa sfida, le imprese vogliono essere coinvolte attivamente nel rilancio della ferrovia in Francia: “il settore ha idee ed è molto motivato”. Il piano che sarà presentato al governo punta su investimenti adeguati e iniziative concrete per garantire alta qualità anche nei treni merci in un Paese che a lungo ha creduto solo nei TGV.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo
previous arrow
next arrow
Slider