Array ( [0] => 8527 )

    “Valutiamo nuove partnership per un trasporto rifiuti sempre più intermodale”

    Certo non si tratta di cristalleria, ma il trasporto di rifiuti per delicatezza non è da meno. Sicurezza, protezione ambientale, filiere logistiche articolate, quadro normativo complesso: sono solo alcuni dei punti che rendono lo spostamento dei rifiuti un mestiere difficile e sfidante allo stesso tempo. Soprattutto per gli operatori ambiente di maggiori dimensioni, che necessariamente intercettano i bisogni più strutturati di aziende pubbliche e private.

    Come Herambiente, ad esempio, il maggiore operatore italiano sui rifiuti sia urbani che speciali, con oltre 6 milioni di tonnellate trattate ogni anno. Fabrizio Salieri, Direttore Mercato Utilities Herambiente, ha un osservatorio privilegiato sui (grandi) mutamenti in corso nella logistica dei rifiuti.

    Come sta cambiando il mondo del trasporto rifiuti?
    “Moltissimo, sia in termini quantitativi che qualitativi. Quantitativi perché la domanda di trasporto, soprattutto verso impianti di trattamento esteri, è esplosa, anche a causa della cronica carenza impiantistica in Italia. Poi qualitativi, perché il trasporto rifiuti è un’attività sempre più integrata alla catena del valore delle aziende. Dunque, i clienti stanno alzando l’asticella delle aspettative sul servizio”.

    Ad esempio?
    “Ad esempio, sulla business continuity. I rifiuti sono prodotti con continuità ed è necessario garantire al cliente le soluzioni logistiche, anche a fronte di picchi di produzione. Non tutti gli operatori riescono a garantirlo”.

    Herambiente sì?
    “Certo, perché possiamo contare su una base impiantistica di proprietà di 95 siti fra impianti di recupero, smaltimento e stoccaggio. Oltre che su una rete importante di partnership con impianti in Italia e all’estero”.

    Che tipo di rifiuti movimentate?
    “Praticamente ogni tipo di scarto, pericoloso e non pericoloso. La quota più importante è costituita da rifiuti non pericolosi derivanti da impianti di trattamento, verso impianti sia nazionali sia esteri”.

    Tutta Europa?
    “Sostanzialmente sì: gestiamo traffico verso Spagna, Belgio, Olanda, Germania, Danimarca, Svezia, Austria, Ungheria, fino alla Grecia. Ma le opportunità di mercato ci spingono continuamente a cercare allargamenti di perimetro”.

    Qual è la modalità di trasporto prevalente?
    “Verso l’estero operiamo sempre più in logica intermodale, ferrovia e nave. Utilizziamo treni diffusi sia con container che con classici carri H, ma anche con trasporto del semi-rimorchio a bordo. Talvolta poi la necessità ci porta anche verso treni completi. Sul navale utilizziamo sia Ro-Ro, sia traffico diffuso con container”.

    A che tipo di partner vi affidate per i trasporti?
    Fino a qualche anno fa ci rivolgevamo prevalentemente a chi ci offriva il pacchetto intermodale completo. Con il tempo abbiamo acquisito know-how gestionale e questo ci consente di considerare anche aziende che offrono anche solo pezzi della filiera, come primo e ultimo miglio, servizi di terminal, trazione tra terminal”.

    Cosa cercate in un fornitore di servizi di trasporto?
    “Chiediamo innanzitutto un’identificazione etica con le policy del Gruppo Hera: trasparenza, rigorosa compliance normativa, massima attenzione verso sicurezza e protezione ambientale. Conseguentemente, chi desidera sottoporsi al nostro percorso di qualifica è normalmente un operatore certificato su qualità, sicurezza e ambiente. Dal punto di vista tecnico, consideriamo un plus avere partner in grado di fornirci anche il cosiddetto equipment, vale a dire tutte le soluzioni fisiche necessarie per la spedizione in sicurezza del carico: container, carro, ecc... E siamo particolarmente attenti alla qualità del servizio e delle attrezzature”.

    Siete molto selettivi…
    “Sì. É normale in un mercato così sensibile e complesso come quello dei rifiuti. Ma, d’altro canto, possiamo offrire molto: trasferimento di know-how, garanzia di volumi importanti e massima solidità finanziaria”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica

TECNICA

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica
Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno

TECNICA

Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno
Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale

TECNICA

Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale
Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L

TECNICA

Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L
Nuovo contenitore pallettizzato in plastica riciclata

TECNICA

Nuovo contenitore pallettizzato in plastica riciclata
previous arrow
next arrow
Per Spediporto le Zls sono una svolta per la Liguria

LOGISTICA

Per Spediporto le Zls sono una svolta per la Liguria
In Gazzetta Ufficiale le Zone Logistiche Semplificate

LOGISTICA

In Gazzetta Ufficiale le Zone Logistiche Semplificate
Dachser cresce nella logistica alimentare con Brummer

LOGISTICA

Dachser cresce nella logistica alimentare con Brummer
L’Europarlamento approva le nuove emissioni di CO2 per i camion

LOGISTICA

L’Europarlamento approva le nuove emissioni di CO2 per i camion
Dachser ha il controllo di Dachser & Fercam Italia

LOGISTICA

Dachser ha il controllo di Dachser & Fercam Italia
previous arrow
next arrow
Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia

ENERGIE

Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia
Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante

ENERGIE

Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante
Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria

ENERGIE

Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria
Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio

ENERGIE

Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio
Dkv estende la rete in Svizzera e Hvo in Europa

ENERGIE

Dkv estende la rete in Svizzera e Hvo in Europa
previous arrow
next arrow
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina

SERVIZI

Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina
K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

SERVIZI

K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker
Terminato il processo per incidente sul lavoro alla Volvo Trucks

SERVIZI

Terminato il processo per incidente sul lavoro alla Volvo Trucks
previous arrow
next arrow