Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Sciopero nazionale di autisti e facchini Dhl


La mobilitazione dei lavoratori Dhl è iniziata nella filiale di Cassano Magnago, in provincia di Varese, contro il licenziamento di quattro autisti che, secondo il sindacato SiCobas, avevano organizzato uno sciopero contro la società che ha in appalto la movimentazione delle merci. Dopo la conferma dei licenziamenti, la protesta si è estesa a livello nazionale. In una nota, il SiCobas afferma che "negli ultimi sei anni l'unità sindacale e la capacità di mobilitazione dei facchini e dei driver Dhl, quasi tutti immigrati, hanno portato questi lavoratori ad ottenere grandi vittorie con conseguenti aumenti salariali diretti ed indiretti, miglioramenti delle condizioni lavorative, della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e, nondimeno, il ribaltamento dei rapporti di forza interni ai magazzini che in passato permettevano a capi e caporali ogni forma di violenza ai danni degli operai". Dopo avere concluso alcuni accordi, il sindacato scrive che "risulta una totale inversione di tendenza da parte del committente la scelta di favorire un fornitore che ha licenziato in maniera ingiustificata e repressiva (per aver partecipato ad uno sciopero) quattro lavoratori". Secondo il sindacato, lo sciopero dell'11 marzo si è esteso per due turni a Bologna e Milano e davanti alla piattaforma di Carpiano la Polizia ha attuato un paio di cariche contro i manifestanti. Il sindacato riferisce che durante questi episodi due lavoratori sono stati feriti. Nella nota, il Si Cobas aggiunge che "a Brescia, Bergamo, Bologna e Verona hanno aderito allo sciopero anche i driver delle filiali Dhl".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.