Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Come chiedere gli incentivi per acquisto camion nel 2020 e 2021

    Come chiedere gli incentivi per acquisto camion nel 2020 e 2021

    La Gazzetta Ufficiale numero 206 del 19 agosto 2020 ha pubblicato il Decreto del ministero dei Trasporti del 7 agosto 2020 che stabilisce tempi e modi per ottenere i contributi per l’acquisito di veicoli industriali a basso impatto ambientale e gli equipaggiamenti per il trasporto intermodale nel biennio 2020-2021.

Podcast K44

Normativa

Amazon aumenta salari in Polonia


A maggio 2019, i sindacati polacchi Inicjatywy Pracowniczej e Solidarność hanno avviato una vertenza contro Amazon, che nel Paese occupa 16mila persone, chiedendo un aumento salariale. Sotto la minaccia di uno sciopero, le due sigle hanno chiesto un aumento dagli attuali 17,5-18,5 zloty all'ora lordi ad almeno 25 zloty all'ora netti, pari a 34 lordi (ossia passerà da 4 a 9 euro l'ora). Oltre che un aumento della retribuzione, i lavoratori chiedevano anche la riduzione dei ritmi di lavoro e stabilità del posto di lavoro. Alla fine di giugno, Amazon ha annunciato un aumento delle paghe, che sarà attuato da luglio 2019 in tutte le piattaforme del Paese, anche se con cifre ben lontane dalla richieste sindacali: le nuove retribuzioni varieranno da 20 a 25 zloty l'ora, ossia da 4,7 a 5,87 euro. Oltre a questa retribuzione di base, l'azienda riconosce bonus individuali e per squadra.
Per questo motivo, unito al fatto che gli aumenti non sono stati discussi con i sindacati, le due sigle continuano la mobilitazione, ammonendo che potrebbe scaturire in uno sciopero. Per quanto riguarda la retribuzione, Inicjatywy Pracowniczej e Solidarność ritengono che dovrebbe aumentare almeno di 60 centesimi di euro l'ora, per avvicinarsi a quella del lavoratori di Amazon dell'Europa occidentale. Inoltre, rilanciano le richieste di cambiare il metodo di valutazione dei lavoratori, che ora avrebbe solo lo scopo di disciplinare e punire, e la riduzione dei contratti precari, che andrebbero sostituiti con quelli a tempo indeterminato.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Secondo indiscrezioni provenienti dalla Francia, sei Paesi comunitari stanno presentando ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro alcuni provvedimenti del Primo Pacchetto Mobilità, che riforma l’autotrasporto internazionale.

Logistica

  • Arcese potenzia la logistica in Romania

    Arcese potenzia la logistica in Romania

    La filiale rumena di Arcese Trasporti ha affittato una piattaforma logistica di 6500 metri quadrati nel parco logistico WDP di Dragomirești, dove è già presente con un impianto di 4500 metri quadrati.

Mare

  • Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Il Gruppo Grendi aumenta la frequenza della rotta per rotabili tra Marina di Carrara e Cagliari e conferma l'investimento sulla piattaforma logistica di Olbia, che si affianca a quelle di Cagliari e Sassari.