Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Sciopero dei treni il 24 luglio 2019

Lo sciopero dei ferrovieri indetto da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti rientra nel più generale sciopero nazionale dei trasporti proclamato per il 24 luglio dei tre sindacati confederali. Questa data è stata scelta anche dal sindacato autonomo per un proprio sciopero degli autoferrotranvieri. Per quanto riguarda la parte ferroviaria, le tre sigle confederali rivendicano sette punti: stabilità e strutturazione dei fondi per il settore conto il taglio di 2,4 miliardi previsto dalla Legge di Bilancio 2019 per le FS; garanzie sulla riclassificazione di Rfi nella Pubblica Amministrazione; rilancio degli investimenti ferroviari; sicurezza dei lavoratori; clausola sociale e contrattuale; rinnovo del contratto nazionale Mobilità-Autoferrotramvieri; risolvere la vertenza sugli appalti ferroviari.
Il sindacato autonomo Faisal Cisal spiega, per voce del suo segretario generale Mauro Mongelli, di avere proclamato lo sciopero per diversi motivi: "In primo luogo, manca un dialogo sistemico con il ministero dei Trasporti, cui chiediamo una politica dei trasporti, adeguati investimenti e regole comprensibili e applicabili per evitare la concorrenza al ribasso tra le imprese. C'è poi il rinnovo del contratto nazionale, che è scaduto a dicembre 2017. Vogliamo anche ristabilire il diritto allo sciopero, che negli ultimi anni è stato compromesso da nuove regole, tra le più rigorose in Europa. Infine, nel trasporto pubblico locale stanno aumentando le aggressioni al personale viaggiante e quindi è necessario adottare nuove misure di sicurezza da parte del ministero degli Interni".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Falso allarme sull’aumento delle accise gasolio per camion

    Falso allarme sull’aumento delle accise gasolio per camion

    I giornali di agosto hanno lanciato l'allarme sull’aumento delle accise sul gasolio e Conftrasporto minaccia il fermo dell’autotrasporto. Ma per ora è solo un’ipotesi di lavoro del ministero dell’Ambiente, che comunque escluderebbe i veicoli industriali.

Logistica

Mare

  • Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

    Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

    L’ Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale ha avviato una collaborazione con alcuni enti italiani e tedeschi per sviluppare tecnologie terminalistiche e doganali col porto di Amburgo.