Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Waberer’s acquisisce la polacca Link


Dopo la firma dell'accordo preliminare, firmato il 26 maggio 2017, Waberer's International Nyrt ha concluso l'acquisizione delle società polacche Link e Link Services, pagandole 32,5 milioni di euro. Prima di concludere la transazione, la società d'autotrasporto ungherese ha ottenuto l'approvazione incondizionata da parte delle Autorità per la concorrenza polacca e tedesca e ha avviato la quotazione di una parte delle proprie azioni alla Borsa di Budapest. E proprio dalla Borsa, Waberer's intende ricavare le risorse per acquisire Link.
"Link e Waberer's sono legate da un rapporto di alta complementarità, avendo un modello molto simile di business basato sulla crescita, una flotta moderna di veicoli e una vasta esperienza nel segmento del trasporto merci a carico completo", spiega Ferenc Lajkó, Ceo di Waberer's. "Siamo certi che Link sarà un elemento importante del gruppo Waberer's e che l'unione delle nostre forze renderà ancora più efficiente e competitivo il nostro servizio. Secondo noi, la costante evoluzione del settore del trasporto merci su strada in Europa lascia aperte ancora notevoli opportunità e siamo convinti che attraverso l'acquisizione di Link la nostra azienda rafforzerà la posizione di leader del mercato, potenziando la nostra capacità di porci come guida attiva del processo di consolidamento del mercato".
Link è una società polacca specializzata nel trasporto su strada internazionale e ha come principali destinazioni la Gran Bretagna, la Germania, il Belgio, i Paesi Bassi, la Francia, la Repubblica Ceca e la Polonia. Opera con una flotta di 427 veicoli leggeri e 675 veicoli pesanti. Link occupa 956 persone, di cui 717 autisti. Queste risorse si aggiungo ai 3500 veicoli pesanti e ai 6800 dipendenti di Waberer's.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.