Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Telecontrollo dei camion al porto di Trieste


    L'11 luglio 2019, l'Asp che governa il porto di Trieste ha presentato il progetto esecutivo del nuovo sistema telematico per controllare il traffico di veicoli industriali tra lo scalo marittimo e l'interporto, che ha lo scopo di ridurre l'intasamento e i tempi d'imbarco. L'Autorità ha sviluppato questo sistema di smart road in collaborazione con Anas e lo ha battezzato Corridoio Meduri, per ricordare Giuseppe Meduri della Società Generale d'Informatica (Sogei), uno dei pionieri di questo progetto. Questo Corridoio si baserà su sistemi di rilevazione e trasmissione dati installati lungo il raccordo autostradale RA14 e RA13 e la Statale 202 Triestina. Le informazioni saranno inviate a un sistema informatico, che calcolerà il tempo di percorrenza dei veicoli tra l'interporto di Fernetti e il porto di Trieste, verificando che sia compatibile con la velocità media dei camion sulla base delle reali condizioni di traffico e meteorologiche.
    Le rilevazioni avverranno tramite 24 telecamere in grado di leggere le targhe e sensori che peseranno in camion mentre viaggiano. Grazie a queste informazioni, programma di gestione potrà anche individuare i veicoli che durante il percorso si sono fermati o che hanno compiuto una deviazione con un eventuale carico o scarico non autorizzato delle merci. A queste si aggiungeranno 33 telecamere di contesto che segnaleranno eventuali incolonnamenti, controllando anche il traffico per la sicurezza stradale. Queste immagini serviranno anche per regolare il flusso di camion all'interno del porto, che oggi vede mediamente settecento veicoli al giorno.
    Tutte queste informazioni permetteranno all'Autorità portuale di autorizzare all'imbarco semplificato per i veicoli industriali che risulteranno coerenti con i parametri rilevati, evitando quindi ulteriori controlli doganali. In questo modo si ridurranno le attese della merce in porto, ma anche i tempi delle attività portuali e doganali. Viceversa, i veicoli che non risulteranno coerenti potranno essere sottoposti a controlli doganali. Il progetto esecutivo parte ora, grazie a uno stanziamento di 2,7 milioni di euro e l'accordo prevede un tempo di realizzazione di dieci mesi.
    "Questo progetto è parte integrante della fase di espansione dei sistemi tecnologici portuali, per la prima volta in un'ottica di sistema portuale e non più di porto marittimo", spiega i presidente dell'Autorità, Zeno D'Agostino. "Al Sinfomar, il Port Community System del porto di Trieste, viene finalmente connessa un'infrastruttura ottica in grado di riscontrare e ricavare la posizione dei mezzi in transito consentendo così la velocizzazione dell'ingresso dei mezzi ai varchi".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Cambianica ha ampliato e rinnovato la sede
    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

    L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

    L’Autorità del Canale di Suez ha avviato i lavori per allargare l’imbocco meridionale, dove a marzo si è intraversata la portacontainer Ever Given bloccando la circolazione per sei giorni. È il primo passo di un nuovo progetto di potenziamento.

TECNICA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

TECNICA

Il camion paga da solo il rifornimento di gasolio

TECNICA

Citroën presenta un microvan elettrico per l’ultimo miglio

TECNICA

Nasce il gemello digitale del container aereo

TECNICA

Iveco rinnova i camion per l’edilizia
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Nuova piattaforma per logistica urbana Sda a Milano

LOGISTICA

Come l’aumento dell’inflazione potrà colpire il trasporto

LOGISTICA

Amazon aprirà smistamento a Venezia

LOGISTICA

K44 podcast: presente e futuro del biometano liquefatto

LOGISTICA

Logista aprirà una logistica ad Anagni per Terzia
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Stretta di Londra sui clandestini in camion

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Scavalco ferroviario e accordo con Mercitalia, svolta per Livorno

CAMIONSFERA

Iru chiede priorità alla vaccinazione per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

CAMIONSFERA

La Germania sospende divieti camion sino a fine giugno

CAMIONSFERA

Prova generale di accordo sul rinnovo Ccnl Logistica e Trasporto

CAMIONSFERA

L’autostrada A12 riapre ai camion tra Sestri Levante e Lavagna

CAMIONSFERA

Karsten Beier respinge in Tribunale le accuse di sfruttamento autisti

CAMIONSFERA

L’Austria potenzia la Westbahn a partire dal nodo saturo di Linz

CAMIONSFERA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

CAMIONSFERA

Camionista arrestato per furto di gasolio

CAMIONSFERA

A12 chiusa ai camion tra Lavagna e Sestri Levante

CAMIONSFERA

In Danimarca inizia un importante processo sullo sfruttamento di autisti

CAMIONSFERA

Divieti straordinari per camion sull’A22 a maggio e giugno

CAMIONSFERA

Finanza scopre un traffico di ricambi camion contraffatti

CAMIONSFERA

Un nastro giallo sul retrovisore per ringraziare i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider