Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Stop sconto accise autotrasporto Euro 3 slitta a 2021?


Dalla cortina di riservatezza imposta dalla ministra dei Trasporti alle associazioni degli autotrasportatori sui contenuti dell'incontro del 14 novembre emerge qualche sprazzo. Nulla di ufficiale perché le sigle non intendono giocarsi la prossima riunione del 19 novembre, dove la ministra dovrebbe portare alcuni provvedimenti concreti per evitare il fermo dell'autotrasporto. Ma secondo alcune voci, uno dei provvedimenti che De Micheli potrebbe portare il prossimo martedì è il rinvio dell'applicazione del taglio degli sconti sulle accise del gasolio per i motori Euro 3 di un anno, ossia dal 2020 al 2021. Poiché nel 2021 è prevista l'introduzione di tale misura anche per i motori Euro IV, potrebbe slittare anch'essa di un anno. Questa decisione, però, non dipende solo dal ministero dei Trasporti, ma dall'intero Governo perché rientra nella Legge di Bilancio. E probabilmente la ministra ha chiesto tempo per convincere i colleghi dell'importanza del rinvio.
Ma quali degli altri temi potrebbero vedere qualche provvedimento concreto il 19 novembre? Tenendo conto dei tempi ristretti è difficile prevederlo. Se la ministra otterrà un rinvio sull'eliminazione dello sconto accise per gli Euro 3, riuscirà contemporaneamente a strappare nuove risorse per il rinnovo del parco, oltre ai 25,8 milioni per il biennio 2020-2021 già stanziati? E sui costi d'esercizio e sui tempi di pagamento, basterà qualche giorno per superare il fuoco di sbarramento attuato da anni dalle associazioni della committenza? Sui limiti di transito ai veicoli industriali imposti dall'Austria al Brennero l'Italia riuscirà a entrare da protagonista nel dialogo avviato da Austria e Germania (e come, visto che le Provincie di Trento e Bolzano sono sostanzialmente allineate con la politica austriaca)? Vedremo il 16 novembre che cosa la ministra poggerà sul tavolo degli autotrasportatori.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare