Array ( [0] => 31 [1] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

  • Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Nella notte tra il 2 e il 3 maggio è scoppiato un incendio nel centro di stoccaggio della Beltom di Bari, azienda che opera nel commercio elettronico.

Normativa

Mare

  • Iran trasforma una portacontainer in nave militare

    Iran trasforma una portacontainer in nave militare

    Le Guardie iraniane starebbero trasformando nella base di Bandar Abbas una portacontainer di 3300 teu in nave militare, che potrebbe essere usata come base per imbarcazioni d’attacco più piccole. Si chiamerà Shahid Mahdavi.

    Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

    Durante il convegno intitolato "Modern Slavery in the European Transport Industry", che si è svolto a Monaco di Baviera ad aprile 2022, l’associazione tedesca del trasporto CamionPro ha presentato i risultati di un’indagine svolta sulle strade tedesche intervistando 1027 camionisti di nazionalità di Paesi orientali extra-europei, primi tra tutti Bielorussia e Ucraina. Il primo dato rilevante è che il 95% di loro lavora per un’azienda di trasporto polacca o lituana e che molti di loro subiscono “uno sfruttamento massiccio”, come ha dichiarato Wolfram Groschopf dell'Istituto di Economia dei Trasporti dell’Università di Economia e Commercio di Vienna, che ha analizzato le risposte.

    Per dimostrare tale dichiarazione, Groschopf ha riferito che il 63% degli intervistati non ha alcuna forma di protezione contro la disoccupazione e ben il 92,4% non ha alcuna forma di assicurazione pensionistica. Ciò a fronte di una retribuzione di base di 400 euro, a volte integrata da un compenso legato ai risultati. E comunque non esiste uno stipendio minimo generalizzato e il pagamento delle ferie. Per queste condizioni, la maggior parte degli intervistati ha dichiarato di viaggiare ininterrottamente per almeno otto settimane e oltre un terzo (35%) di avere ricevuto dal datore di lavoro documenti falsi di vario tipo, tra cui fatture di alberghi (che servono per dimostrare di non avere trascorso il riposo settimanale in cabina) o documentazione connessa al trasporto.

    "La nostra indagine mostra in modo impressionante che le condizioni di lavoro dei camionisti maschi e femmine dell'Europa orientale nell'UE in molti casi mostrano elementi di schiavitù moderna", commenta Groschopf, aggiungendo che "lo studio mostra anche che la pandemia di Covid-19 ha contribuito a un ulteriore deterioramento delle condizioni di lavoro. Inoltre, la guerra in Ucraina aggrava ulteriormente la cattiva situazione lavorativa di molti camionisti dell'Europa orientale".

    Durante l’incontro di Monaco il membro del Consiglio d’amministrazione di CamionPro, Andreas Mossyrsch, ha riferito si un suo recente viaggio in Lituania, durante il quale ha parlato con il parlamentare d’opposizione Laurynas Šedvydis. Quest’ultimo gli ha detto che il 95% dei conducenti che operano nell’autotrasporto internazionale proviene da Paesi terzi e i camionisti sono “sistematicamente sfruttati”. Mossyrsch riporta anche la testimonianza di un avvocato lituano, di cui non ha rivelato il nome, secondo cui gli immigrati devono firmare contratti scritti in lituano, rinunciando a ferie pagate, al ritorno a casa per il riposo periodico o alla malattia retribuita. In molti casi accettano anche di pagare danni al veicolo o alla merce oppure in caso di perdita delle carte di credito aziendali.

    Un altro avvocato, Margit Fink, ha dichiarato che tutte queste pratiche violano la Carta Sociale europea. Ha spiegato che questi accordi, anche scritti, non sono compatibili con la normativa comunitaria sul distacco dei conducenti nell’autotrasporto. Quindi, gli autisti potrebbero intentare cause nei Tribunali tedeschi, ma non lo fanno perché non sanno a chi rivolgersi o non hanno le risorse economiche necessarie. Al convegno ha parlato anche un ispettore capo della Polizia Stradale del Belgio, Raymon Lausberg, affermando che le sanzioni alle imprese di autotrasporto che violano le norme sugli autisti non sono deterrenti, perché sono basse rispetto ai profitti ricavati dallo sfruttamento e aggiungendo che ci vogliono più controlli sul rispetto del Pacchetto Mobilità.

    Mossyrsch ha infine espresso alcune richieste per porre fine a questa “moderna schiavitù” nell’autotrasporto. Una di queste prevede l’introduzione di un fondo europeo per la previdenza sociale gestito da un’entità centrale. Per la Germania, egli chiede anche l’istituzione di un’Autorità per svolgere tutti i controlli sulla regolarità del trasporto, come quelli sul dumping sociale, sul fissaggio del carico, sui permessi di lavoro, sul cronotachigrafo e sulle emissioni dei veicoli. Infine, le sanzioni dovrebbero superare il vantaggio economico nel violare le regole e dovrebbero prevedere il ritiro dell’autorizzazione alle imprese che violano ripetutamente le norme.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Ferrovia

Transpotec | microfurgone elettrico per la città

TECNICA

Transpotec | microfurgone elettrico per la città
Transpotec | arriva Maxus, furgone elettrico cinese

TECNICA

Transpotec | arriva Maxus, furgone elettrico cinese
Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo

TECNICA

Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo
Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes

TECNICA

Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes
Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico

TECNICA

Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico
previous arrow
next arrow
Il Parlamento approva le regole sullo scambio di pallet

LOGISTICA

Il Parlamento approva le regole sullo scambio di pallet
DB Schenker e Aldieri su amministrazione giudiziaria

LOGISTICA

DB Schenker e Aldieri su amministrazione giudiziaria
K44 podcast | Il container abbandona la carta

LOGISTICA

K44 podcast | Il container abbandona la carta
Di Martino apre logistica a Parma

LOGISTICA

Di Martino apre logistica a Parma
Sciopero nazionale dei lavoratori Sda il 20 maggio

LOGISTICA

Sciopero nazionale dei lavoratori Sda il 20 maggio
previous arrow
next arrow
Snam acquista metaniera per trasformarla in rigassificatore

ENERGIE

Snam acquista metaniera per trasformarla in rigassificatore
Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto

ENERGIE

Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto
K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel

ENERGIE

K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel
Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo

ENERGIE

Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo
Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore

ENERGIE

Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore
previous arrow
next arrow
Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori

CAMIONSFERA

Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori
Incendio nel magazzino Beltom di Bari

CAMIONSFERA

Incendio nel magazzino Beltom di Bari
3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue

CAMIONSFERA

3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue
Camionista denunciato per guida con Cqc falsa

CAMIONSFERA

Camionista denunciato per guida con Cqc falsa
Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

CAMIONSFERA

Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est
Sei indagati a Novara per esami della patente truccati

CAMIONSFERA

Sei indagati a Novara per esami della patente truccati
La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine

CAMIONSFERA

La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine
Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale

CAMIONSFERA

Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale
Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati

CAMIONSFERA

Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati
Brucia un camion russo nel novarese

CAMIONSFERA

Brucia un camion russo nel novarese
K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?

CAMIONSFERA

K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?
Multa di 15mila euro a camionista per patente

CAMIONSFERA

Multa di 15mila euro a camionista per patente
Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo
Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico

CAMIONSFERA

Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico
Waberer’s sta assumendo autisti indiani

CAMIONSFERA

Waberer’s sta assumendo autisti indiani
previous arrow
next arrow