Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Frode fiscale da otto milioni nell’autotrasporto in Sicilia


    Questa indagine inizia da quella conclusa nel marzo 2012 a Palermo e che aveva coinvolto cinque tra cooperative e imprese di autotrasporto, accusate di avere emesso fatture false per 120 milioni di euro. Anche in questo caso, il meccanismo della frode è complesso e prevede l'emissione di fatture per operazioni inesistenti, mancati versamenti dell'Iva, la distruzione di pratiche contabili e l'uso di manodopera irregolare. Ciò avrebbe permesso un'evasione fiscale da oltre otto milioni di euro.
    Nell'indagine del 2012 erano apparsi i nomi di due società a a responsabilità limitata – Europa Trasporti Srl e Currò Trasporti srl – e di tre cooperative di Palermo, Ma.Da Group, Gi.Da. Group e Millenium Trasporti. Secondo gli inquirenti, le cooperative avrebbero emesso false fatture alle due società di capitali, tanto che la Guardia di Finanza le aveva definite "società cartiere". Le coop intestavano le fatture alla Europa Trasporti srl, che a sua volta emetteva fatture altrettanto false alla Currò Trasporti.
    Gli inquirenti sostengono che dopo l'azione del 2012, il titolare della Currò Trasporti avrebbe ceduto le proprie quote della Europa Trasporti alla società Fishy Biziness Ltd di Londra, per evitare di essere individuato. Inoltre, i due arrestati di oggi (il titolare della Currò Trasporti e un consulente commerciale) avrebbero costituito due nuove società con sede a Catania e Messina per fornire manodopera alla Currò Trasporti, che a sua volta avrebbe fornito loro i camion sotto forma di comodato gratuito, una formula ritenuta irregolare dagli inquirenti. Le ultime due società sono poi state poste in liquidazione dopo l'avvio delle indagini.
    Il produratore aggiunto di Messina, Sebastiano Ardita, stima che la frode abbia permesso di evadere imposte per 8,2 milioni di euro, cui si aggiunge il mancato versamento dei contributi da parte delle società coinvolte. Inoltre, l'uso irregolare di manodopera ha creato forme di concorrenza sleale verso le imprese di autotrasporto che operano in modo regolare. La procura sta attuando sequestri di beni per coprire tale debito.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico
previous arrow
next arrow
Slider