Primo piano

  • Guerre commerciali danneggiano la logistica italiana

    Guerre commerciali danneggiano la logistica italiana

    La Nota Congiunturale di Confetra relativa al primo semestre del 2019 mostra un parziale arretramento della filiera del trasporto delle merci, causata dalla crisi della produzione industriale e del commercio globale.

Podcast K44

Normativa

250 viaggi per test platooning camion a Rotterdam

Nella prima settimana di ottobre si è tenuta al porto di Rotterdam la Experience Week Connected Transport, un evento che ha coinvolto decine di veicoli industriali che hanno svolto viaggi su vari percorsi usando la tecnica del platooning, ossia la marcia in convoglio dove il primo veicolo è guidato da un autista e gli altri lo seguono in modo autonomo. I camion trasportavano container su percorsi reali che attraversano Amsterdam-Anversa e Rotterdam-Ruhr. In cinque giorni, i veicoli hanno percorso 250 rotte toccando sei località: Helmond, Tilburg, Rotterdam / Maasvlakte, Moerdijk, Roosendaal, Aalsmeer.
La sperimentazione ha riguardato soprattutto l'uso di Smart Traffic Control Systems, ossia semafori intelligenti che lasciano la precedenza ai convogli di camion. L'evento è stato organizzato dal ministero delle Infrastrutture olandese ed è la continuazione del Truck Platooning Challenge, che si è svolto nell'aprile del 2016.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Oaktree acquisisce il 40% di  MBE Worldwide

    Oaktree acquisisce il 40% di MBE Worldwide

    Il 19 febbraio 2020 è stato annunciato l’accordo che prevede l’acquisizione del 40% di MBE Worldwide da parte della società d’investimenti Oaktree Capital Management, tramite un progressivo aumento di capitale. Il controllo resta nella mani della famiglia Fiorelli.

Mare