Array ( [0] => 11 [1] => 13 )

Primo piano

  • Amazon Air acquista il primo aereo cargo

    Amazon Air acquista il primo aereo cargo

    Dopo avere noleggiato a caldo oltre ottanta apparecchi cargo, Amazon Air ha registrato negli Stati Uniti il primo Boeing B767-300 di proprietà, segnando così un altro passo nel trasporto in proprio delle spedizioni di commercio elettronico.

Podcast K44

Normativa

Aeroporto di Bruxelles pronto per vaccini a -70°

All’inizio di ottobre 2020, Brussels Airport Company, la società che gestisce l’aeroporto di Bruxelles, ha attivato una squadra di esperti, chiamata BRUcure, per adeguare l’area della cargocity dedicata alla movimentazione dei farmaci a trattare in modo sicuro ed efficiente i vaccini contro la Covid-19. Lo scalo belga opera da dieci anni nel settore farmaceutico e oggi ospita diverse aziende dotate di certificazione farmaceutica nell'ambito del programma Iata CEIV1. La piattaforma a temperatura controllata si estende su 30mila metri quadrati, una delle maggiori superfici di questo tipo in Europa.

Nelle settimane successive, la squadra BRUcure ha analizzato le procedure e gli scenari relativi alla movimentazione di tutti i tipi di vaccini, compresi quelli che richiedono temperature fino a -70° e il 18 novembre 2020 Swissport ha dimostrato di essere pronta a gestire carichi aerei altamente termosensibili nel Brussels Pharma Center. La dimostrazione è stata svolta in collaborazione con Brussels Airport Company Air Cargo Belgium e Hazgo. È avvenuta simulando la consegna di due spedizioni, una a temperatura di -70° e l’altra a temperatura compresa tra +2° e 8°. Swissport è riuscita a mantenere le temperature prescritte, grazie anche all’uso di ghiaccio secco sia all’interno del magazzino, sia durante il carico sui veicoli industriali. Bruxelles si candida quindi come hub europeo per la distribuzione dei vaccini contro la Covid19, che potrebbe iniziare già entro la fine dell’anno. La sua posizione lo rende adatto a servire un’ampia area dell’Europa.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Il progetto ADRIPASS ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle reti di trasporto europee con connessioni più efficienti dai porti dell’Adriatico all’entroterra e riducendo i tempi di attese alle frontiere dei Balcani. Ne parla una conferenza online il 2 dicembre.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Due gru ferroviarie al PSA Pra’

    Due gru ferroviarie al PSA Pra’

    Il terminal container PSA Pra’ del porto di Genova ha messo in servizio due gru di ferrovia, che hanno richiesto un investimento di sette milioni di euro. Contribuiscono ad aumentare il trasporto su rotaia dei contenitori.