TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prima risposta del Governo a limiti camion Austria

E-mail Stampa PDF

Il 13 aprile 2018, il ministero dei Trasporti italiano ha diffuso una nota sul contingente imposto dall'Austria al transito dei veicoli industriali sull'asse del Brennero in alcuni giorni dell'anno.


Austria autostrada A13 Brennero viadotto Europa altoDopo le pressante richieste d'intervento da parte delle associazioni dell'autotrasporto, il ministero dei Trasporti ha avviato un primo passo con un nota in cui ricorda che i recenti accordi di Monaco sull'asse del Brennero, secondo cui "eventuali misure urgenti di rispetto dell'ambiente, in attesa del potenziamento ferroviario, sarebbero state concordate tra i Paesi e non assunte in modo unilaterale". Inoltre, il ministero "ricorda l'importanza della circolazione delle merci e persone in Europa, i corridoi come scommessa per la connessione dei Paesi e il principio della non interruzione dei traffici. La scelta fondamentale di tutti i Paesi è di tutelare la compatibilità ambientale, con robusti investimenti per migliorare l'intermodalità".
La nota ministeriale conclude ricordando che il prossimo incontro sul Brennero affronterà la questione congiuntamente, con il supporto del coordinatore europeo del corridoio Scandinavo- Mediterraneo, Pat Cox. Il ministero però non spiega come si comporterà se gli austriaci non abrogheranno i limiti al transito dei veicoli industriali.
Intanto, il vice-presidente di Conftrasporto, Paolo Uggè, annuncia che l'associazione ha incaricato uno studio legale di valutare se è possibile avviare un'azione legale di responsabilità, con eventuale richiesta di danni, verso chi ha reso possibile, non agendo, all'Austria danneggiare con decisioni non legittime un altro paese della Comunità. "Ricordo che il Governo austriaco assunse per ottenere l'ingresso nella Comunità, formale impegno di non frapporre ostacoli alla libera circolazione delle merci", aggiunge Uggè. "Su questo si fondò la procedura di conciliazione che portò alla eliminazione del sistema degli eco-punti. A distanza di tempo ricomincia la danza. Il che non ci meraviglia. Quello che invece ci indigna è l'ignavia di chi avrebbe il dovere di tutelare i nostri interessi e non fa nulla. In settimana l'onorevole Salini (FI), componente della commissione europea trasporti ha condiviso le nostre preoccupazioni ed ha accusato il Governo Italiano di evidente disinteresse".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1583

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Sciopero alla logistica Elia di Livorno
Giovedì 13 Dicembre 2018
Il lavoratori della S.in.co. hanno scioperato il 12 dicembre 2018 per ottenere garanzie sul salario e l'occupazione. Leggi tutto...
Immagine
Fercam potenzia attività in Israele e Cipro
Mercoledì 12 Dicembre 2018
Il 12 dicembre 2018 la società di autotrasporto e logistica altoatesina ha annunciato la nascita di una joint-venture con il suo partner israeliana... Leggi tutto...
Immagine
Kuehne + Nagel Italia trasloca a Milano
Mercoledì 12 Dicembre 2018
La filiale italiana della società di spedizione tedesca ha trasferito il quartier generale nel capoluogo lombardo. Leggi tutto...
Immagine
Sindacati restano preoccupati su Ceva in Italia
Mercoledì 05 Dicembre 2018
Il 26 novembre 2018 i vertici italiani della multinazionale logistica hanno illustrato ai sindacati lo stato di applicazione del contratto di... Leggi tutto...
Immagine
Nuovo rinvio per cessione di Artoni
Lunedì 03 Dicembre 2018
Il commissario straordinario della società di autotrasporto e logistica prende ancora tempo per trattare con il primo classificato tra i candidati... Leggi tutto...
Immagine
Blockchain avanza nella logistica
Venerdì 30 Novembre 2018
La filiera del trasporto cerca in questa nuova tecnologia uno strumento efficace per migliorare la sicurezza e l'automazione delle procedure. La... Leggi tutto...
Immagine
Federlogistica chiede incontro Parternariato logistica
Venerdì 30 Novembre 2018
Il presidente dell'associazione aderente a Conftrasporto, Luigi Merlo, chiede al ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, di avviare l'organismo di... Leggi tutto...
Immagine
Sei società logistiche si fondono in EV Cargo
Giovedì 29 Novembre 2018
A novembre nasce la più grande impresa di trasporto della Gran Bretagna dalla fusione di sei società che servono diverse attività nella filiera... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed