Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • K44 videocast: Bruxelles prepara l’Euro VII per il diesel

    K44 videocast: Bruxelles prepara l’Euro VII per il diesel

    La Commissione Europea sta preparando le nuove regole sulle emissioni inquinanti dei motori diesel per veicoli industriali Euro VII. Ma ha ancora senso imporre enormi investimenti sul gasolio mentre potrebbe essere gradualmente sostituito da altre tecnologie? Ed è possibile abbattere ulteriormente le emissioni di questo motore? Ne parliamo in questo …

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Autotrasporto chiede interventi sul Brennero


    Dopo l'esordio nelle feste di Pasqua, l'Austria non ritira il provvedimento che pone dei limiti, per venticinque giorni quest'anno, al transito dei veicoli industriali lungo l'asse del Brennero. Il Tirolo ha stabilito un passaggio massimo di trecento veicoli l'ora e ha già applicato questo contingente il 22 marzo, il 3 aprile e il 5 aprile, mentre una seconda tornata è prevista il 26 e il 30 aprile e il 2 e 7 maggio. Già i primi giorni di applicazione del divieto hanno causato ritardi nelle consegne dell'autotrasporto internazionale che transita dall'Austria, con gravi disagi nei settori industriali che usano il just-in-time, come la produzione automobilistica.
    Le associazioni dell'autotrasporto si erano già mosse prima dell'avvio del provvedimento e in questi giorni stanno ribadendo al Governo la richiesta di agire per eliminare questo provvedimento. Il 13 aprile, Unatras ha diffuso una nota dopo la riunione della presidenza. Le sette sigle dell'unione (Confartigianato Trasporti, Fai, Cna Fita, Assotir, Fiap, SnaCasartigiani, Unitai) scrivono al Governo e al ministro dei Trasporti, lanciando un "grido di allarme contro le limitazioni al transito dei veicoli industriali lungo la direttrice del Brennero imposte dall'Austria, che danneggiano non solo l'autotrasporto ma tutto l'export italiano". Unatras spiega che questi vincoli sono illegittimi e già in passato l'Unione Europea li ha ritenuti tali. Quindi, conclude la nota, "il Governo, che ha partecipato anche al Brenner Meeting, reagisca con decisione in tutte le sedi per tutelare le imprese italiane contrastando le barriere unilaterali imposte dall'Austria alla circolazione nell'arco alpino".
    Anche Anita si sta mobilitando sul Brennero, che è stato l'argomento di un convegno che ha organizzato il 14 aprile a Verona. Il presidente dell'associazione, Thomas Baumgartner, ha ricordato che il 70% delle merci esportate dall'Italia passa attraverso le Alpi e che lungo l'asse del Brennero viaggiano ogni anno 47 milioni di tonnellate di merci, producendo il transito di un milione di veicoli industriali. Un traffico che dal 2012 segna una costante crescita. Quindi, aggiunge Baumgartner, bisogna conciliare la libera circolazione delle merci con la protezione dell'ambiente, ma non è questo tipo di provvedimenti a farlo: "Il dosaggio dei camion non trasferirà traffico dalla strada alla rotaia, ma bisogna migliorare la qualità del trasporto ferroviario, che negli ultimi anni è diminuita, e investire anche in quella dell'autotrasporto". Per affrontare l'emergenza creata al Brennero dall'Austria, Anita chiede al Governo di attivare al più presto il Regolamento 2679/98, che prevede una specifica procedura per contrastare iniziative unilaterali restrittive degli scambi tra Stati membri.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

    K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

    Come saranno i camion che trasporteranno le merci nei prossimi anni? Una risposta univoca è difficile, ma tra le possibilità sta emergendo la trazione elettrica alimentata a idrogeno. Ne parliamo in questo episodio del podcast K44 con Luigi Serafini, Special Project Manager di Mercedes-Benz Trucks Italia.
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci

TECNICA

Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci
Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina

TECNICA

Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina
previous arrow
next arrow
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

LOGISTICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Torello aumenta la logistica a Bologna

LOGISTICA

Torello aumenta la logistica a Bologna
Come cambiano le professioni della logistica

LOGISTICA

Come cambiano le professioni della logistica
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

LOGISTICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
Primo accordo sindacale nazionale per Amazon

LOGISTICA

Primo accordo sindacale nazionale per Amazon
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

CAMIONSFERA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia

CAMIONSFERA

K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia
Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico
Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli

CAMIONSFERA

Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli
Podcast K44, i primi 125 anni del camion

CAMIONSFERA

Podcast K44, i primi 125 anni del camion
Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania

CAMIONSFERA

Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania
Londra semplificherà gli esami per la patente camion

CAMIONSFERA

Londra semplificherà gli esami per la patente camion
Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero

CAMIONSFERA

Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero
L’Europa richiama l’Italia per i ritardi della Torino-Lione

CAMIONSFERA

L’Europa richiama l’Italia per i ritardi della Torino-Lione
Camionista evita rapina con incendio sull’autostrada A16

CAMIONSFERA

Camionista evita rapina con incendio sull’autostrada A16
Supermulta da 18mila euro per guida senza carta tachigrafica

CAMIONSFERA

Supermulta da 18mila euro per guida senza carta tachigrafica
Austria rilancia sulla patente camion a 17 anni

CAMIONSFERA

Austria rilancia sulla patente camion a 17 anni
Tempi stretti e controversie, a rischio la nuova ferrovia a Trento

CAMIONSFERA

Tempi stretti e controversie, a rischio la nuova ferrovia a Trento
previous arrow
next arrow