Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Novità di Lamberet al Solutrans 2019

Lamberet ha recentemente avviato a Saint Cyr sur Menthon a un ampliamento della sede storica di 40mila metri quadrati e ha sfruttato il Solutrans 2019 per esporre una dozzina di novità. Le principali riguardano il completamento della gamma SR2 con il telaio ad assi sterzanti X-City; la versione Heavy Duty per la distribuzione intensiva; il Green Line alleggerito per la lunga distanza e il SuperBeef dedicato al trasporto della carne. Quest'ultimo è caratterizzato da guide per ganci di nuova generazione con scambi assistiti e dal nuovo braccio idraulico BeefLift per la movimentazione assistita dei quarti di carne appesa, componenti che rimpiazzano i tradizionali tubi, sono più resistenti e leggeri grazie alla tecnologia X-Plast e non necessitano di lubrificazione.
Tutti i rimorchi possono montare luci a led supplementari, luci in coda Safelight che ruotano di 180 gradi, spoiler aerodinamici Aerotail in coda, porte Ergowall per i multitemperatura (che lasciano un passaggio di 1,80 metri all'interno della cassa e possono essere spostate dai muretti in passaggio), serranda Distri+ che offre 2,42 metri di altezza utile con isolamento dedicato al freddo in negativo. Accanto a questi rimorchi, al Solutrans era esposta una nuova gamma che copre il segmento da 7 a 12 tonnellate e quella delle carrozzerie per i veicoli da 12 a 26 tonnellate.
Lamberet fornisce anche la connettività Multiplex, che permette di controllare tutte le funzioni di un mezzo di distribuzione: gestione avvio-arresto motore e interazioni con il gruppo frigorifero, sponda, aperture e funzioni della carrozzeria. Questo sviluppo integra una App, che si associa al camion e permette di stabilire una comunicazione bidirezionale con i sistemi telematici. Col marchio di Kerstner, il costruttore francese ha esposto in anteprima mondiale il gruppo frigorifero eCoolJet 106 A con refrigerante R134a. Il gruppo è completamente elettrico con motore da 944 V e 45 A di potenza e tensione di 12-230V, con il condensatore e il compressore posti sotto il telaio e l'evaporatore integrato nel pannello dell'isolamento.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: quando il camion frena da solo

    K44 podcast: quando il camion frena da solo

    Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto parla dell'ultima generazione dei sistemi di rallentamento e franta automatica dei veicoli industriali, che sono uno dei principali sistemi di sicurezza sulla strada.

Logistica

  • Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    La Guardia di Finanza di Napoli ha chiuso l’inchiesta soprannominata Emiro Vesuviano con gli arresti domiciliari di un imprenditore di San Giorgio a Cremano operante nel commercio di carburanti, che avrebbe attuato una frode fiscale da dieci milioni di euro.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.