Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Novità di Lamberet al Solutrans 2019

Lamberet ha recentemente avviato a Saint Cyr sur Menthon a un ampliamento della sede storica di 40mila metri quadrati e ha sfruttato il Solutrans 2019 per esporre una dozzina di novità. Le principali riguardano il completamento della gamma SR2 con il telaio ad assi sterzanti X-City; la versione Heavy Duty per la distribuzione intensiva; il Green Line alleggerito per la lunga distanza e il SuperBeef dedicato al trasporto della carne. Quest'ultimo è caratterizzato da guide per ganci di nuova generazione con scambi assistiti e dal nuovo braccio idraulico BeefLift per la movimentazione assistita dei quarti di carne appesa, componenti che rimpiazzano i tradizionali tubi, sono più resistenti e leggeri grazie alla tecnologia X-Plast e non necessitano di lubrificazione.
Tutti i rimorchi possono montare luci a led supplementari, luci in coda Safelight che ruotano di 180 gradi, spoiler aerodinamici Aerotail in coda, porte Ergowall per i multitemperatura (che lasciano un passaggio di 1,80 metri all'interno della cassa e possono essere spostate dai muretti in passaggio), serranda Distri+ che offre 2,42 metri di altezza utile con isolamento dedicato al freddo in negativo. Accanto a questi rimorchi, al Solutrans era esposta una nuova gamma che copre il segmento da 7 a 12 tonnellate e quella delle carrozzerie per i veicoli da 12 a 26 tonnellate.
Lamberet fornisce anche la connettività Multiplex, che permette di controllare tutte le funzioni di un mezzo di distribuzione: gestione avvio-arresto motore e interazioni con il gruppo frigorifero, sponda, aperture e funzioni della carrozzeria. Questo sviluppo integra una App, che si associa al camion e permette di stabilire una comunicazione bidirezionale con i sistemi telematici. Col marchio di Kerstner, il costruttore francese ha esposto in anteprima mondiale il gruppo frigorifero eCoolJet 106 A con refrigerante R134a. Il gruppo è completamente elettrico con motore da 944 V e 45 A di potenza e tensione di 12-230V, con il condensatore e il compressore posti sotto il telaio e l'evaporatore integrato nel pannello dell'isolamento.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.