Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Autotrasporto

    UE a Francia e Belgio, fine esenzioni fiscali ai porti


    La Commissione precisa che gli operatori portuali devono essere tassati con le consuete norme fiscali del Paese per evitare una distorsione della concorrenza. Ormai è il terzo anno che Bruxelles chiede a Francia e Belgio d'intervenire. La prima volta lo ha fatto in modo relativamente blando nel luglio 2014, esprimendo "preoccupazione" sul regime fiscale dei porti. A gennaio 2016 ha assunto una posizione più decisa, chiedendo di allineare le regole degli operatori portali a quelle delle altre imprese e nel luglio successivo ha aperto una procedura formale.
    Gli undici grandi porti marittimi della Francia – ossia Bordeaux, Dunkerque, La Rochelle, Le Havre, Marsiglia, Nantes-Saint-Nazaire e Rouen, più quelli della Guadalupa, della Guyana, della Martinica e della Réunion – il porto autonomo di Parigi e gli scali gestiti dalle Camere di Commercio sono totalmente esonerati dalle imposte sulle società. In Belgio diversi porti marittimi e fluviali – tra cui quelli di Anversa, Bruges, Bruxelles, Charleroi, Gand, Liegi, Namur e Ostenda - oltre che quelli dei canali navigabili delle provincie di Hainaut e Fiandre seguono un proprio regime fiscale agevolato.
    Secondo la Commissione Europea, queste esenzioni e agevolazioni violano le norme comunitarie sugli aiuti di Stato, perché "non perseguono obiettivi d'interesse pubblico, come la promozione del trasporto intermodale". Invece, "i risparmi fiscali così generati possono essere usati dagli operatori portuali per finanziare tutte le loro attività e per ridurre i prezzi fatturati dai porti ai loro clienti, a scapito della concorrenza leale".
    Francia e Belgio hanno tempo sino alla fine del 2017 per attuare le misure chiese dalla Commissione Europea, così da assicurare che dal 1° gennaio 2018 tutti i loro porti siano soggetti alle stesse regole di tutte le altre imprese. Però, la Commissione non può chiedere il recupero delle somme finora risparmiate perché le esenzioni e agevolazioni erano in vigore prima dell'adesione dei due Paesi all'Unione, quindi considerati come "aiuti già esistenti".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Ferrovia

L’elettrico Scania a batterie raggiunge le 64 ton

TECNICA

L’elettrico Scania a batterie raggiunge le 64 ton
Scania presenta in Italia i camion ibridi diesel-elettrici

TECNICA

Scania presenta in Italia i camion ibridi diesel-elettrici
La Smet sperimenterà camion a guida autonoma

TECNICA

La Smet sperimenterà camion a guida autonoma
IAA 2022 | Schmitz punta sull’isotermico tutto elettrico

TECNICA

IAA 2022 | Schmitz punta sull’isotermico tutto elettrico
IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici

TECNICA

IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici
previous arrow
next arrow
Ups potenzia logistica sanitaria acquisendo Bomi

LOGISTICA

Ups potenzia logistica sanitaria acquisendo Bomi
Amazon mette al lavoro i van elettrici di Rivian

LOGISTICA

Amazon mette al lavoro i van elettrici di Rivian
Maersk potenzia la project logistics acquisendo Martin Bencher

LOGISTICA

Maersk potenzia la project logistics acquisendo Martin Bencher
Nasce una rete d’imprese di trasporto e logistica

LOGISTICA

Nasce una rete d’imprese di trasporto e logistica
Tribunale Libertà revoca domiciliari a sindacalisti SiCobas e Usb

LOGISTICA

Tribunale Libertà revoca domiciliari a sindacalisti SiCobas e Usb
previous arrow
next arrow
Frode sui carburanti da 800mila euro in Puglia

ENERGIE

Frode sui carburanti da 800mila euro in Puglia
Nuovo aumento del prezzo del gas dopo taglio della Russia

ENERGIE

Nuovo aumento del prezzo del gas dopo taglio della Russia
Edison e Snam alleate sulla logistica del Gnl

ENERGIE

Edison e Snam alleate sulla logistica del Gnl
L’Unione Europea si prepara al razionamento del gas

ENERGIE

L’Unione Europea si prepara al razionamento del gas
L’Algeria aumenterà il gas per l’Italia

ENERGIE

L’Algeria aumenterà il gas per l’Italia
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow