Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Svolta nell’inchiesta sulla Grande Europa


Si tinge di giallo l'incendio scoppiato sulla Grimaldi Grande Europa nella notte tra il 14 e il 15 maggio scorsi, mentre la car carrier navigava verso il porto di Valencia, a largo di Palma di Maiorca. Gli inquirenti spagnoli hanno arrestato il 13 giugno il terzo ufficiale della nave, un italiano di 28 anni. Lo scrive la stampa spagnola, precisando che gli inquirenti ritengono che l'incendio si stato doloso, dopo un mese d'indagine. Non si conoscono gli elementi che hanno spinto gli investigatori a seguire la pista dell'incendio doloso, ma uno potrebbe essere il fatto che le fiamme sono scaturite a breve tempo in tre diversi ponti della nave, prima il terzo e poi l'ottavo e il nono. Fonti spagnole parlano anche di altri due membri dell'equipaggio posti sotto indagine. L'ufficiale indagato si dichiara innocente.
Il Corriere della Sera riporta il contenuto di una nota diffusa da Grimaldi, dove la compagnia afferma di seguire da vicino le indagini ed esprime cautela nei confronti delle persone indagate, con l'auspicio che la loro posizione sia chiarita. Lo stesso quotidiano afferma che alcuni membri dell'equipaggio interrogati dalla Guardia Civil avrebbero rivelato particolari interessanti per l'indagine, che non sarebbero confinati all'evento di maggio. Ricordiamo che la Grande Europa è la terza nave di Grimaldi colpita da un incendio negli ultimi otto mesi, dopo la Cruise Ausonia in viaggio tra Livorno e Palermo a ottobre 2018 e la Grande America al largo della Francia a marzo. Quest'ultima è affondata a causa dell'incendio.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Annunciate le dimissioni improvvide del presidente della Sezione Veicoli Industriali, Franco Fenoglio, e di quello della Sezione Rimorchi dell'associazione dei costruttori di veicoli esteri Unrae.

Logistica

  • Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    L'associazione degli spedizionieri Fedespedi indica le priorità per il trasporto delle merci e la logistica da inserire nel programma di spesa che il Governo italiano dovrà presentare all'UE per ottenere le risorse del Recovery Fund. Tre temi: digitalizzazione, connettività e sostenibilità.

Mare