Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Centro unico per le merci per porti della Spezia


Il Centro Unico per i Servizi (Cus) della Spezia sorge nel retroporto di Santo Stefano Magra e raccoglie tutti i controlli sulle merci in ingresso nel porto, con la sola eccezione di quelli disposti dall'Autorità Giudiziaria e quelli svolti dagli organi per la sicurezza dello Stato e dalla Polizia. In una nota, l'Autorità portuale spiega che "con la realizzazione del Cus, l'Ente, oltre a lavorare nel solco delle disposizioni della legge di riforma della 84/94, ha recepito prontamente diverse norme comunitarie che a breve entreranno in vigore e che puntano fortemente, tra l'altro, sull'efficientamento dei controlli alla merce, che condizionano in maniera significativa l'efficienza dei porti italiani. La Legge di riforma istituisce, infatti, lo Sportello Unico Doganale e dei controlli, che ha la competenza dei controlli relativi a tutti gli adempimenti connessi all'entrata e uscita delle merci nel o dal territorio nazionale". Il nuovo centro recepisce anche il Regolamento di esecuzione UE 625/2017, la cui entrata in vigore è stata prorogata di alcuni mesi, che stabilisce requisiti minimi e dotazioni adeguate per i posti di controllo frontalieri relativamente al controllo della merce fresca.
All'interno del Centro Unico dei Servizi operano l'Agenzia delle Dogane, la Guardia di Finanza, la Sanità Marittima ( veterinario, fitopatologo), i Carabinieri Forestali, la Polizia di Frontiera e l'Age Control. Il Centro ha spazi coperti per aprire i container, celle frigorifere, uno scanner molecolare di nuova generazione fornito dall'Agenzia delle Dogane e una palazzina per gli uffici. Le operazioni di trasporto della merce dal porto a Santo Stefano, con corridoio controllato da Uirnet e la movimentazione della merce soggetta a controllo, sono state affidate a La Spezia Port Service. Oltre ad accelerare i controlli, il Centro libera spazio nel porto della Spezia.
Durante la conferenza stampa, l'Autorità portuale ha anche annunciato passi in avanti per l'uso del gas naturale liquefatto nel porto e una razionalizzazione delle società partecipate. In tale ambito, a gennaio inizierà la procedura di vendita del venti percento della società La Spezia Shunting Railway in mano all'Asp. Infine, la presidente dell'Autorità, Carla Roncallo, ha comunicato che quest'anno il traffico di container si dovrebbe attestare a circa 1,485 milioni di teu, con una leggera flessione rispetto all'anno scorso a causa della contrazione del transhipment.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.