Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Canale di Panama, espansione pronta al 95%


Nella nota, Salini Impregilo precisa di avere compiuto il 95% dei lavori del terzo set di chiuse dell'ampliamento del Canale di Panama, a sette anni dall'inizio dei lavori e cento milioni di ore di lavoro. "Sui due versanti oceanici, Pacifico e Atlantico, il funzionamento delle sedici paratoie a scorrimento, dal peso medio di 3300 tonnellate, sta rispondendo a tutti i test elettromeccanici, così come i sistemi di allineamento, sincronizzazione e tenuta idraulica hanno superato i collaudi più severi. Anche le strutture di supporto in calcestruzzo hanno centrato gli obiettivi richiesti", si legge nella nota.
Il consorzio precisa che "le verifiche hanno permesso di identificare alcune filtrazioni in uno degli scaloni di calcestruzzo sul versante Pacifico, per le quali sono state individuate le soluzioni di riparazione consistenti in un rinforzamento con acciaio speciale. Il quantitativo di acciaio per il rinforzo sarà pari a solo lo 0,1% di ciò che è già stato utilizzato per le chiuse".
I test proseguiranno per altri tre mesi, poi potranno iniziare le prove di navigazione. "Tali test, prescritti dal contratto, risultano di gran lunga più severi rispetto alle condizioni di operazione e manutenzione del nuovo canale e richiedono la piena cooperazione tra i progettisti, gli enti appaltanti e il Committente in modo che si possa raggiungere l'obiettivo, ovvero la consegna del progetto Terzo Set di Chiuse ai panamensi, nelle migliori condizioni", aggiunge la nota.
Grazie a questo ampliamento, nel canale di Panama potranno transitare, 24 ore su 24 ogni giorno dell'anno navi post panamax lunghe fino a quasi 400 metri, tra cui le portacontainer fino a 13.600 teu, contro gli attuali 4400 teu. Inoltre, il nuovo sistema di chiuse – che raddoppia funzioni ed elementi essenziali – evita la necessità d'interrompere la navigazione per manutenzione o monitoraggio dei sistemi.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.