Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Incidente nella movimentazione merci di Malpensa


Intorno alle sei di questa mattina è avvenuto un grave incidente sul lavoro nell'area cargo del Terminal 2 dell'aeroporto di Malpensa, lungo le ribalte gestite da Dhl. Secondo una prima ricostruzione, un operaio di 49 anni è stato investito dal un carrello elevatore, forse lo stesso su cui stava operando e che si sarebbe ribaltato. L'uomo ha subito un grave trauma alla testa, che ha causato il suo decesso. Gli agenti di Polaria stanno indagando per scoprire le cause dell'incidente. Intanto sul fatto è intervenuto il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi: "Le morti sul lavoro sono un dramma gigantesco che in questo Paese stanno assumendo sinistre assonanze da commedia, perché le nostre denunce stanno cadendo sempre più nel vuoto".
Tarlazzi ha aggiunto che "il Governo parla di sicurezza, ma dimentica quella sul lavoro, e per giunta aggravando la situazione con lo sdoganamento degli appalti e subappalti dello sblocca-cantieri". Il sindacato chiede l'apertura di un Tavolo di lavoro nazionale su incidenti e morti sul lavoro. Nel pomeriggio del 12 giugno, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno indetto uno sciopero di un'ora, da decidere a livello locale, per il 13 giugno 2019. "Siamo di fronte a un bollettino di guerra con tre morti sul lavoro in tre giorni solo nei trasporti", scrivono in un comunicato.
Nel tardo pomeriggio di oggi, DHL Express ha diffuso un comunicato sull'incidente: "DHL Express è vicina alla famiglia del dipendente che, stamane, è rimasto vittima di un tragico incidente nel corso dello svolgimento delle sue mansioni lavorative all'interno dell'hub dell'Aeroporto di Malpensa. L'azienda tutta sta collaborando attivamente con le Autorità per far luce sulle dinamiche dell'accaduto e per fornire tutto il supporto possibile alle indagini in corso, nel dovuto e necessario rispetto della riservatezza delle stesse e con l'unico fine dell'accertamento di quanto accaduto".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.