Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Ministero Trasporti indaga su attuazione Piano neve


    Il solito copione della neve si è ripetuto anche quest'anno, senza avere imparato nulla dalle esperienze passate: ai primi fiocchi, le società autostradali fermano i veicoli pesanti, accusandoli di non avere le dotazioni invernali (catene o pneumatici da neve), mentre le associazioni degli autotrasportatori protestano contro questi provvedimenti, ritenuti eccessivi, se non addirittura inutili. Infatti, come sottolinea una nota di Fai Conftrasporto, "nel nostro Paese si fermano gli automezzi pesanti anche se la neve è solo una previsione o, in tante parti del Paese, solo frutto della fantasia".
    Sulla questione dei camion fermati anche dove neve non è caduta interviene anche Confartigianato Trasporti Marche, che denuncia fermi sull'autostrada A14 da Senigallia verso nord avvenuti i 6 febbraio "con le strade libere o con nevicate che possono essere gestite con un buon servizio di spazzatura". La nota dell'associazione prosegue: "È deprecabile che Autostrade per l'Italia, per risparmiare nei costi di pulizia preferisca chiudere la grande viabilità anziché porsi al pari di altri Paesi che di blocchi nemmeno se ne parla ma viene garantita sempre la libera circolazione".
    Autostrade per l'Italia difende il suo operato: "L'attivazione dei Piani operativi, limitando al minimo necessario il fermo dei mezzi pesanti, ha garantito la transitabilità della rete ai veicoli leggeri in piena sicurezza", spiega in un comunicato la società autostradale. "Tutto ciò è stato possibile anche grazie all'attività di prevenzione realizzata da Autostrade per l'Italia e dalla Polizia Stradale, con il coordinamento di Viabilità Italia, che ha permesso di gestire le eccezionali precipitazioni nevose delle ultime ore: a Parma sono caduti sessanta centimetri di neve, quaranta a Bologna e un metro sul valico appenninico dell'Autosole".
    Intanto, si sta muovendo anche il ministero dei Trasporti, sollecitato dalle associazioni degli autotrasportatori. Il 5 febbraio la Struttura di Vigilanza ha convocato proprio la Società Autostrade "per acquisire elementi utili alla valutazione di quanto accaduto". In particolare, l'attenzione si è soffermata sull'emanazione del codice rosso (fermo dei mezzi pesanti) tra Milano e Firenze dalle 3:00 del 5 febbraio. Il ministero sta verificando la conformità dell'utilizzo delle attrezzature e dei mezzi al piano neve, con particolare riferimento al numero e alla frequenza dei passaggi dei mezzi lama; l'esecuzione del trattamento preventivo del manto stradale e dell'abbattimento dello strato nevoso con solventi e cloruri; la correttezza della emanazione dei codici (rosso e nero); l'effettuazione del servizio di sgombro neve in corrispondenza degli ingressi in autostrada e delle aree di servizio; la correttezza della comunicazione all'utenza autostradale; il coordinamento tra le diverse Società concessionarie.
    Martedì 10 febbraio si svolgerà a Roma un incontro tra le associazioni dell'autotrasporto ed alcuni dirigenti della Polizia Stradale per analizzare le criticità affrontate durante le nevicate del 5 e 6 febbraio.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto

LOGISTICA

Prefetto di Piacenza chiede Tavolo governativo su FedEx

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider