Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Riparte l’iter per il raddoppio della ferrovia Novara-Arona

    La procedura della valutazione d’impatto ambientale sul progetto per il raddoppio della ferrovia tra Novara e Arona si era conclusa ai primi di gennaio del 2006 con la trasmissione del parere favorevole al ministero delle Infrastrutture. Poi di fatto non è successo più nulla, ma a quanto pare il 2023 dovrebbe essere l’anno della svolta dopo sedici anni di attesa infruttuosa. Un primo segnale positivo è arrivato a metà dicembre 2022 con la firma del “Protocollo della legalità” tra Rfi, la Prefettura e tutti gli enti interessati, con lo scopo di monitorare l’esecuzione dell’opera, dalla fase di progettazione fino a quella dei cantieri. Ecco perché appare concreto l’avvio dell’iter di questo intervento nel corso del 2023.

    Il progetto prevede il raddoppio della ferrovia in affiancamento, salvo brevi rettifiche, dei binari tra Vignale, a nord di Novara, e Arona. La lunghezza di tutta la tratta è di 35,3 chilometri da suddividere in due lotti, il primo tra Vignale e Oleggio, il secondo da questa località ad Arona. L’investimento complessivo viene stimato in 430 milioni di euro, salvo adeguamento prezzi a causa degli incrementi dei costi delle materie prime.

    L’obiettivo è realizzare un corridoio espressamente dedicato alle merci tra i terminal di Novara (Boschetto, RoLa Ralpin e Interporto) e la direttrice del Sempione, ma in subordine anche verso il Gottardo via Luino. La direttrice così rinnovata prevede il transito dei convogli merci senza limiti di sagoma per i trasporti intermodali e l’adozione del modulo standard per treni lunghi 750 metri. È prevista anche la soppressione di tutti i passaggi a livello. La potenzialità della linea raddoppiata e potenziata nella trazione elettrica e nel segnalamento dovrebbe consentire il transito di cento treni al giorno.

    Questo investimento si inserisce in un mosaico più complesso di interventi che riguardano sia il nodo di Novara sia l’adeguamento delle linee di accesso al Sempione. In particolare, a Novara verrà realizzata una bretella di accesso da nord allo scalo merci in modo da evitare ai treni di impegnare l’attuale scalo passeggeri, insieme alla ridefinizione delle aree destinate all’autostrada viaggiante e al terminal intermodale. Solo su Novara saranno investiti circa cento milioni di euro.

    Il 3 settembre 2020 era stato sottoscritto un accordo tra Italia e Svizzera per una serie di interventi sull’asse del Lötschberg-Sempione con un finanziamento di 134,5 milioni a fondo perduto da parte di Berna. La direttrice Italia-Svizzera in anni recenti è stata solo in parte adeguata al “corridoio dei quattro metri”, che permette di trasportare su rotaia semirimorchi stradali con altezza agli spigoli di quattro metri e larghezza fino a 2,60 metri. Dalla prima fase dei lavori era stata esclusa la linea Arona-Stresa-Domodossola in quanto già disponibile a grande sagoma la quasi parallela linea Novara-Borgomanero-Domodossola, seppur a singolo binario.

    I lavori più impegnativi però riguardano proprio la Arona-Domodossola perché occorre intervenire su dodici gallerie che messe insieme raggiungono una lunghezza che sfiora i sei chilometri e che dovranno essere portate tutte al profilo più favorevole per i trasporti intermodali. A compimento di tutti questi interventi, si avrà un doppio corridoio merci ad alta capacità tra Novara e la Svizzera.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Un oligarca russo vuole l’aeroporto tedesco di Hahn

    Un oligarca russo vuole l’aeroporto tedesco di Hahn

    L'oligarca russo Viktor Charitonin intende acquisire la società che gestisce l’aeroporto tedesco di Hahn, che è messa in vendita dal curatore fallimentare. In lizza anche un secondo candidato, finora anonimo.
I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV

TECNICA

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV
Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
previous arrow
next arrow
Gruber Logistics espande la rete fino in Turchia

LOGISTICA

Gruber Logistics espande la rete fino in Turchia
Priorità ai camion elettrici nel porto di Göteborg

LOGISTICA

Priorità ai camion elettrici nel porto di Göteborg
Novara approva l’espansione a est dell’interporto

LOGISTICA

Novara approva l’espansione a est dell’interporto
Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT

LOGISTICA

Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
previous arrow
next arrow
Iniziato l’embargo UE sul gasolio russo

ENERGIE

Iniziato l’embargo UE sul gasolio russo
Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno

ENERGIE

Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
previous arrow
next arrow
K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici

SERVIZI

K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
previous arrow
next arrow