Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Hupac sceglie carri portacontainer cinesi


Anche la Svizzera sedotta dalla tecnologia cinese. CRRC Shandong produrrà cinquanta carri portacontainer per conto di Hupac, la società elvetica che si occupa di logistica internazionale e intermodalità. Questa fornitura è il frutto di un accordo firmato all'inizio del 2018 a Chiasso tra i due gruppi. CRRC con sede centrale a Pechino ha 46 filiali in tutto il mondo e oltre 180mila dipendenti. Le sue attività principali riguardano ricerca e sviluppo, progettazione, produzione, riparazione, vendita, noleggio e servizi tecnici per il materiale rotabile in genere. Nello specifico, per quanto riguarda il trasporto merci ferroviario, la corporation cinese è presente in Europa ormai da più di dieci anni e ha collocato i suoi prodotti in vari paesi. In particolare sono più di 500 i carri merci consegnati a imprese ferroviarie in Francia, Germania, Regno Unito e Polonia. Per quanto riguarda la fornitura di carri portacontainer alla svizzera Hupac, CRRC ha allestito un prototipo che ha superato le specifiche per l'omologazione in base alle norme europee TSI ed è stato inviato in Europa per ulteriori test. Il gruppo cinese infatti è responsabile dell'ottenimento della certificazione TSI e della registrazione dei carri secondo le norme del Dipartimento federale dei trasporti della Confederazione elvetica.

Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.